Bentley: annunciato il lancio della Bentley Environmental Foundation

Bentley: annunciato il lancio della Bentley Environmental Foundation

Fra i partner iniziali Project Drawdown, L'Istituto di Biomimetica e Sustainable Surf

di Redazione

13 giugno

Bentley Motors ha annunciato il lancio della Bentley Environmental Foundation, che vede fra i partner iniziali: Project Drawdown, L'Istituto di Biomimetica e Sustainable Surf, a cui se ne aggiungeranno altri. L'azienda contribuirà a creare soluzioni di nuova generazione alle sfide ambientali, puntando al ringiovanimento e alla rigenerazione e andando oltre la neutralità delle emissioni di carbonio. Il lancio della Fondazione è stato favorito dalla consulenza strategica della Charities Aid Foundation (CAF).

Questo è un primo passo per sostenere enti di beneficenza e organizzazioni non profit accuratamente selezionati, che lavoreranno in collaborazione con Bentley per realizzare cambiamenti ambientali duraturi ed efficaci. La Fondazione adotta un approccio tripartito alla concessione di sovvenzioni: accelerare la decarbonizzazione ("drawdown"), sostenere gli operatori del cambiamento ambientale e ripensare il lusso sostenibile.

Adrian Hallmark, presidente e amministratore delegato di Bentley Motors, dice: "La nostra strategia Beyond100 è tra le più audaci del settore. Reinventeremo Bentley e creeremo un'azienda di auto completamente elettriche entro il 2030, compiendo già un passo enorme per ridurre il nostro impatto ambientale. Tuttavia, senza cambiamenti paralleli nella produzione globale di energia rinnovabile, nella cattura del carbonio e nella riduzione dell'uso delle materie prime, questo beneficio sarà relativamente piccolo: non si tratta solo dell'auto in sé".

"Pertanto, la Bentley Environmental Foundation finanzierà iniziative pionieristiche e guidate dalla scoperta che possono avere un impatto positivo al di là delle nostre esigenze aziendali, coinvolgendo clienti e innovatori nella ricerca di tecnologie e soluzioni innovative che siano all'avanguardia nell'invertire gli effetti del cambiamento climatico. L'opportunità di agire e innovare non è mai stata così interessante come ora".

Parola ai responsabili

Christoph Hohmann, responsabile della Global Brand Communications e della fondazione, aggiunge: "Siamo molto entusiasti di lanciare la Fondazione con questi tre partner. La co-creazione fa parte del DNA del nostro marchio e ora stiamo applicando questo approccio alla realizzazione di progetti con un impatto reale e a lungo termine sull'ambiente. Con il Project Drawdown puntiamo ad aumentare in modo significativo l'efficienza e l'efficacia di donazioni e investimenti ambientali per un valore di miliardi di sterline a livello globale. Con il Biomimicry Institute sosteniamo i promotori di cambiamenti che stanno creando e scalando soluzioni ispirate alla natura per affrontare le sfide ambientali e sociali più urgenti. E con Sustainable Surf stiamo aiutando a rafforzare gli ecosistemi di carbonio blu in Africa e in Europa attraverso la forestazione massiccia di fanerogame e mangrovie".

"Project Drawdown è entusiasta di ricevere questo sostegno dalla Bentley Foundation e di collaborare al lancio del Drawdown Labs Capital Accelerator", afferma Jonathan Foley, direttore esecutivo di Project Drawdown. "Grazie a questa collaborazione, saremo in grado di aiutare filantropi e investitori di tutto il mondo, elevando il rigore scientifico dei loro portafogli e aumentando significativamente gli investimenti nelle soluzioni climatiche più efficaci". Grazie all'investimento fondante della Bentley Environmental Foundation, stiamo costruendo un programma che influenzerà decine di miliardi di dollari in investimenti sul clima, accelerando il mondo verso un'azione climatica efficace".

Partner di lancio

La Fondazione Bentley per l'ambiente seguirà il modello Funding Plus, sfruttando la portata e la posizione dell'azienda per contribuire a promuovere l'innovazione ambientale, sfruttando le nuove tecnologie per combattere il cambiamento climatico in modo veloce ed efficace.

I tre partner di lancio confermati sono:

  • Project Drawdown, che ha identificato le sconcertanti disconnessioni tra gli attuali finanziamenti per il clima e le soluzioni basate sulla scienza necessarie per affrontare efficacemente il cambiamento climatico. In risposta, sta costruendo il nuovo Drawdown Labs Capital Accelerator. Questa iniziativa permette a filantropi e investitori di aggregare il proprio impatto e di imparare dai principali scienziati e ingegneri del mondo, con un piano open-source per aumentare l'impatto.
  •  L'Istituto di Biomimetica: la "Ray of Hope Fellowship", sostenuta da Bentley, ha l'obiettivo di sostenere e amplificare gli innovatori che si stanno muovendo verso un futuro ispirato dalla natura, aiutandoli a scalare le loro soluzioni di fronte alla concorrenza delle imprese estrattive consolidate. La Fellowship cerca di abbreviare e appiattire il processo attraverso il supporto programmatico e la creazione di contenuti, consentendo a un maggior numero di soluzioni ispirate alla natura di avere un impatto significativo. Il progetto intende sostenere 10 startup o circa 30 changemaker all'anno.
  • Sustainable Surf: Ripristino degli ecosistemi di carbonio blu (rigenerazione degli oceani). Esasa è un'organizzazione no-profit con sede in California che utilizza il potere del surf per rigenerare la salute del pianeta oceanico e invertire il cambiamento climatico. Le mangrovie, le praterie di fanerogame e le foreste di alghe sono diminuite drasticamente a causa dei cambiamenti climatici e delle attività umane. I finanziamenti per il programma SeaTrees di Sustainable Surf saranno utilizzati per espandere i progetti di ripristino attualmente in corso in Kenya, dove sono già stati piantati 1 milione di alberi di mangrovia, e per la prima volta in Europa con progetti di fanerogame e alghe in Portogallo e Spagna. Il progetto sosterrà l'impianto e la protezione di alberi di mangrovia, praterie di fanerogame e foreste di alghe attraverso tre partner locali per il ripristino.

Le Mans al fienile: ecco la rara Bentley da oltre 3 milioni di euro

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi

Auto, copertina del meseAuto, copertina del meseAuto, copertina del mese