KUV100 è il modello che sancisce il debutto europeo di Mahindra nel segmento dei crossover compatti. Un segnale importante, da parte del colosso indiano, che ambisce a diventare protagonista anche nel mercato europeo (ricordiamo che alla fine del 2015 Mahindra ha rilevato Pininfarina). Per farlo serve un Suv compatto adatto alla città e KUV100 sembra avere le caratteristiche adatte per trovare consensi

Disegnato, progettato e sviluppato presso il Mahindra Research Valley a Chennai (India), KUV100 è costruito su una nuova piattaforma monoscocca nell’impianto di Chakan, Maharashtra. Il design ambisce a far breccia nei cuori dei giovani ed è caratterizzato da un frontale prominente, la linea di cintura alta, la fascia dei fari anteriori avvolgente che ricorda la forma di un paio di occhiali da sole, i passaruota pronunciati, i corrimano sul tetto e lo spoiler sopra il lunotto posteriore. Completano il panorama i cerchi in lega da 15’’, le luci diurne a Led e i fendinebbia dalle cornici cromate.

Presentato al Salone di Barcellona sarà disponibile entro la fine del 2017 in diverse tonalità di colore equipaggiato con il nuovo motore in alluminio mFalcon G80, 1.2 litri da 82 cv a 5500 giri/minuto e 115 Nm a 3500 giri/minuto, abbinato alla sola trazione anteriore