Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

BMW iX5 Hydrogen, novità fuel cell

BMW iX5 Hydrogen, novità fuel cell

Sviluppata sulla base della X5, ma con il powertrain della iX: arriverà sul mercato in serie limitata nel 2022

di Francesco Forni

23 agosto

Novità fuel celle al Salone di Monaco. BMW iX5 Hydrogen porta avanti un retaggio storico dello sviluppo di modelli a idrogeno della Casa bavarese. Il modello sarà presentato allo IAA Mobility 2021 tra pochi giorni.

Si tratta di un Suv elettrico alimentato dalle fuel cell. Sarà operativo all'evento bavarese sulla Blue Lane, il percorso tra la fiera e le altre aree. I visitatori  potranno entrare come passeggeri.

BMW iX5 Hydrogen, la nuova fuel cell

BMW iX5 Hydrogen, la nuova fuel cell

Nasce sulla base della X5 termica, ma è frutto di una collaborazione con Toyota.

Guarda la gallery

Tra X5 e iX

La  iX5 Hydrogen è stata sviluppata sulla base della X5 termica, ma è frutto di una collaborazione con Toyota. La Casa giapponese ha il suo modello a idrogeno più avanzato con Mirai, giunta alla seconda generazione.

E' spinta dal motore elettrico da 374 cavalli, con tecnologia eDrive di quinta generazione, deriva da BMW iX, è abbinato a una cella a combustibile alimentata da due serbatoi da 6 kg di capienza di idrogeno, stoccato a una pressione di 700 bar. Arriverà sul mercato nel 2022, ma per la grande produzione servirà una rete più ampia: solo una serie limitata quindi.

Leggi ora: BMW, investire per ripartire

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi