C’è qualcosa di ancor più esclusivo di una Bentley Continental GT Convertible. C’è il trattamento Mulliner, una creazione che verrà presentata al Salone di Ginevra e aggiunge tocchi in grado di fare la differenza. Non nelle prestazioni delle due unità V8 4 litri e W12 6 litri, piuttosto nelle lavorazioni artigianali.

I cerchi da 22 pollici, specchiati e con coprimozzo rotante, così da presentare il logo Bentley sempre parallelo al terreno, anche in marcia, sono probabilmente il dettaglio dal minor effetto “wow”. La scena è occupata anzitutto dalla griglia, non un semplice intreccio di rombi, piuttosto è la fedele riproduzione delle cuciture trapuntate applicate all’interno, il motivo "diamante su diamante". Le cromature svettano sul frontale come lungo la fiancata, le calotte degli specchietti e la linea di cintura che prosegue sulla cornice del parabrezza.

Tonneau della capote in pelle

Inedito, il trattamento con rivestimento in pelle trapuntata applicato su parte del tonneau, la porzione anteriore della copertura sotto la quale richiude la capote.

Il motivo a rombi replica l’accostamento di tre colori, proseguendo quanto sfoggiato sui pannelli porta e il tre quarti posteriore: 8 i diversi abbinamenti tri-cromatici tra i quali scegliere.

Interni trapuntati da 400 mila cuciture

La particolarità delle lavorazioni trapuntate è nel numero di punti necessari per realizzare ciascun rombo: 712. In totale, l’abitacolo di Bentley Continental GT Convertible Mulliner richiede ben 400 mila punti per realizzare i motivi ricamati. Un processo sviluppato da Bentley e per il quale sono stati necessari 18 mesi di lavoro.

Non è da meno la lavorazione sul tunnel centrale, metallo spazzolato e lavorato dal pieno, sul quale è incastonato l’orologio Breitling in argento, tra le bocchette d’aerazione davanti la leva del cambio.

I clienti che commissioneranno una Continental GT Mulliner potranno scegliere tra ben 61 diverse colorazioni per la carrozzeria, oppure indicare una qualsiasi tinta che verrà analizzata e replicata dagli specialisti della divisione Bentley.

Dall’ordine alla consegna delle chiavi, un “rito” che si completerà con la chiave in pelle custodita in una scatola rivestita nei colori e materiali scelti per gli interni della cabriolet.

Bentley Mulliner Bacalar, alta carrozzeria a Ginevra