DS, al Salone di Ginevra arriva la berlina media

DS, al Salone di Ginevra arriva la berlina media

Due anteprime mondiali per il marchio, dopo due suv tocca alla DS berlina premium nel segmento D e un concept che potrebbe annunciare la futura DS4 crossover

20 febbraio 2020

Non solo suv per DS. E al Salone di Ginevra 2020 scopriremo il terzo modello che andrà ad affiancare DS3 Crossback e DS7 Crossback. Prima mondiale dal vivo, che seguirà la presentazione nel corso di un evento il prossimo 24 febbraio.

Sarà una berlina media, dalla coda sportiva, una sorta di fastback, che incarna gli stilemi dell'attuale corso del marchio, espressi dai suv. Al posteriore, fari a sviluppo orizzontale, assottigliati, scavati e incorniciati da cromature.

L'avantreno sfoggia un'ampissima calandra esagonale e fari full led, completati dalle luci diurne poste verticalmente. 

EMP2 per la berlina di segmento D

Nello spirito, sembrerebbe riportare il marchio premium del Gruppo PSA nel segmento delle grandi tourer, da ultimo interpretato con l'alternativa DS5: scontato immaginare lo sviluppo intorno all’architettura EMP2.

Particolari che scopriremo il 24 febbraio, insieme alle specifiche tecniche e il nome.

Tra le anticipazioni, sappiamo della presenza di un powertrain elettrificato, l’ibrido plug-in è la via privilegiata da legare alla sigla E-Tense che accompagna la berlina.

Il concept anticipa nuova DS4?

Non sarà l’unica novità di DS al Salone di Ginevra, vista la presenza di un concept sullo stand. Su strada, il marchio parigino ha iniziato lo sviluppo della futura generazione di DS4, crossover che si posizionerà nel segmento C, probabilmente in quota 4,30 metri di lunghezza, colmando il gap attualmente esistente tra il suv urbano DS3 Crossback e il suv a cavallo tra segmento C e D, DS7 Crossback, da 4,60 metri di lunghezza.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi