Lascia una nicchia di mercato per seguire la corrente principale, quella dei suv, vincente in ogni segmento di mercato, nuova Peugeot 5008. Nata come spazioso MPV 7 posti, si trasforma per diventare un prodotto globale, che possa andare a caccia di consensi su più mercati e non restare confinato alle richieste del mercato europeo dove, peraltro, i suv erodono sempre più quote di mercato alle berline e ai modelli capaci di offrire spazio per bagagli e passeggeri. Scelte che si trasformano in sport utility vehicle.

Transizione affrontata da Peugeot 3008 prima, da 5008 ora. Sarà presentato in anteprima al Salone di Parigi (apertura al pubblico il prossimo 1 ottobre) e andrà sul mercato nella primavera del prossimo anno, con un progetto nato sul pianale modulare EMP2 e la gamma di propulsori PureTech e BlueHdi nota. Verrà offerto con il turbo benzina 1.2 litri da 130 cavalli, abbinato al cambio manuale 6 marce o automatico, oppure con il millesei da 165 cavalli e cambio automatico. Per tutte le motorizzazioni, start&stop di serie, anche sui diesel, ovviamente. I BlueHdi 1.6 litri da 100 e 120 cavalli, il primo con trasmissione 5 marce, il secondo manuale 6 marce o automatica con pari rapporti. Vivaci i 2 litri BlueHdi, da 150 e 180 cavalli, quest'ultimo esclusiva dell'allestimento più sportivo della gamma, il GT. 

Con GT Line si avranno contenuti che sottolineeranno le note più dinamiche del suv, andando ad affiancare i "consueti" Access, Active e Allure. I fari full led anteriori saranno un optional, non su GT e GT Line, di serie. A bordo, l'ambiente del suv è caratterizzato dall'ultima generazione dell'iCockpit, che sfoggia il volante dal diametro ridotto e il grande schermo al centro della plancia, dedicato all'infotainment, oltre alla strumentazione virtuale da 12.3 pollici. Multimedialità ovviamente completa di compatibilità con Android Auto e Apple CarPlay, proseguendo con il navigatore 3D e le informazioni in tempo reale sul traffico firmate Tom Tom. 

Cambia la carrozzeria, resta l'accento deciso sulla capacità di offrire tanto spazio a bordo, su Peugeot 5008. La lunghezza è cresciuta di 11 centimetri rispetto alla precedente generazione, per arrivare a 4 metri e 64 centimetri (19 in più della 3008), di cui 2 metri e 84 a vantaggio del passo. All'interno c'è più "aria" per i passeggeri, anche quelli della terza fila, che guadagnano 6 centimetri extra all'altezza delle gambe. Sedute, le ultime due, ripiegabili e rimovibili, dal peso di appena 11 kg ciascuna. La seconda fila permette di regolare longitudinalmente l'escursione di ogni singolo sedile, nonché l'inclinazione dello schienale. Detto della presenza dei sedili con funzione massaggio a richiesta e dell'impianto audio premium firmato FOCAL, nuova 5008 propone anche un tetto panoramico apribile.

3008, arrivano gli allestimenti GT e GT Line

Il portellone (motorizzato) svela una soglia d'accesso al vano bagagli regolare nei contorni: il vano arriva fino a 1.060 litri di capacità e può ospitare oggetti lunghi fino a 3 metri e 20, ripiegando il sedile anteriore del passeggero. Il Grip Control, sistema per ottimizzare la trazione su fondi ad aderenza differenziata, diventa Advanced Grip Control e fa parte di una serie di sistemi di assistenza alla guida che passano dal mantenimento della corsia di marcia (tra i 60 e 180 km/h) con l'elettronica che ruota leggermente lo sterzo, oltre a controllare velocità e frenata (tramite l'Adaptive Cruise Control), proseguendo con la frenata d'emergenza, l'avviso di rischio di collisione, quello sulla stanchezza del conducente, il parcheggio assistito e la telecamera per la visuale a 360° intorno all'auto, Visio Park.