Il Mondial 2016 verrà ricordato (anche) come un Salone elettrico. La logica evoluzione della mobilità globale verso la sostenibilità ambientale sta portando le Case a presentare modelli green sempre più evoluti: Parigi vede il debutto del nuovo corso Volkswagen, della nuova generazione di Opel Ampera ma non solo.

Daimler porta al Mondial tutta la gamma Smart in versione elettrificata. Per la prima volta sia la fortwo, la cabrio e la forfour saranno disponibili in versione “electric drive”. In attesa di toccarle con mano, arriveranno in Europa a inizio 2017, sono state diffuse le prime informazioni sui modelli.

Tutti sono equipaggiati con un motore trifase alimentato da una batteria agli ioni di litio da 17,6 kWh (stessa capacità della Smart fortwo attualmente nelle concessionarie) e in grado di sviluppare una potenza massima di 60 kW, ossia 81 cv, sei in più dei 75 attuali.  

Le prestazioni variano a seconda della versione: se la velocità massima è di 130 km/h per tutte, lo scatto 0-100 varia a seconda del modello, con fortwo che copre in 11”5, la cabrio in 11”8 e la quattro posti in 12”7. Aumenta l’autonomia massima dichiarata: 160 km per la fortwo, in luogo degli attuali 145, 155 per le altre due. Decisamente ridotto il tempo di ricarica tramite wallbox, passando da 6 ore della terza generazione a 3 ore e mezza. 

Al pari di altri modelli elettrici di fascia premium, le nuove Smart saranno controllabili da remoto tramite smartphone, tablet o pc: grazie allo “smart control” è infatti possibile, ad esempio, pre-climatizzare la vettura e controllare lo stato della ricarica.

Non mancherà, infine, la possibilità di personalizzare le vetture attraverso il programma “tailor made” Brabus. Non ancora dichiarati i prezzi per l’Italia: in Germania partiranno da 27.839 euro, con prime consegne a inizio 2017

Le novità del Salone di Parigi 2016