Se non fosse per il debutto al Dubai Motor Show, il Devel Sixty potrebbe passare per un mezzo della NASA destinato alle missioni spaziali. Un explorer uscito da un film. Un Armadillo rivolto a nostalgici di Armageddon. E' reale, sebbene ancora concept. Devel Motors assicura la realizzazione a quanti avranno la pazienza di attendere 12 mesi e versare 450 mila dollari. Tanto serve per guidare (?) il Sixty. Sei ruote come Mercedes-AMG G 63 6x6, ma sembra tutto un altro oggetto. Anche nel confronto con Hennessey Velociraptor 6x6. La sensazione la deve alle forme spaziali. 

I pochi dati diffusi dall'azienda rivelano un'altezza di 2 metri e 30 centimetri, sospensioni indipendenti e regolabili in altezza, assali a portale, un motore V8 turbodiesel da 6,7 litri che sviluppa 700 cavalli e 1000 Nm di coppia motrice. Mistero - forse è meglio - sul peso, che non impedisce tuttavia di staccare un 5"8 sullo zero-96 km/h, esercizio nel quale difficilmente si troverà impegnato su una striscia d'asfalto. "Un mezzo militare da combattimento per il pubblico" è la definizione di Devel Motors del Sixty.

Velocità limitata a 150 km/h, è dotato del sistema di controllo della pressione degli pneumatici, in grado di portare le sei ruote alla pressione di gonfiaggio corretta in qualsiasi scenario d'impiego. Tra gli accessori "tattici" presenti, spazio al visore notturno, due telecamere, altrettanti verricelli; l'attenzione al comfort passa da sei sedili singoli, tutti climatizzati - a richiesta è possibile avere la configurazione 7 posti -. 

Nell'improbabile ipotesi che si dovesse restare bloccati, Devel Motors offre recupero gratuito e assistenza stradale 24 ore su 24.