“Fai gareggiare il tuo cuore”. Codemasters ha da poco rilasciato il nuovo trailer di GRID, l’ultimo capitolo della saga videoludica cominciata nel 2008 con Race Driver: GRID e ora giunta al quarto titolo.

Nel videoclip sono naturalmente le auto da corsa ad essere protagoniste: modelli di ogni tipo che sfrecciano su diversi circuiti. Risaltano tuttavia, nel finale, due auto in particolare, Acura ARX-05 e Cadillac Dpi-V.R, prototipi Daytona che si sfidano nell’affascinante cornice notturna delle strade di Shanghai.

I CONTENUTI

GRID, per comodità chiamato anche GRID 2019, è ambientato in quattro continenti e 80 diversi circuiti mondiali e varie modalità di gioco: Circuit, Street Racing, Ovals, Hot Laps, Point-to-Point e World Time Attack. Le vetture a disposizione appartengono alle classi GT, Touring, ma non mancano le muscle, le stock e le super-modificate.

CONTRO LA RENAULT DI ALONSO

Tra i piloti professionisti ad aver collaborato alla realizzazione anche Fernando Alonso. I giocatori potranno inoltre sfidare i membri della FA Racing Esports del campione spagnolo e proseguire fino ad affrontarlo direttamente in finale contro la Renault R26, la monoposto con cui lo stesso Alonso vinse il mondiale di Formula 1 nel 2006.

Fernando Alonso entra in Motorsport Games

L’USCITA

Ad ingolosire l’utente, anche le oltre 400 personalità differenti che caratterizzano l’intelligenza artificiale, e che spingono il videogame verso un realismo inedito. L’uscita è prevista per l’11 ottobre per PC, PlayStation e Xbox. Più avanti, sarà disponibile anche la versione per Google Stadia.