In tempi come questi in cui il mondo automobilistico offre donazioni e lotta insieme a medici e cittadini contro la pandemia da Coronavirus, l'iniziativa partorita da Dallara è una delle più interessanti in assoluto.

NASCE IL DALLARA ESPORTS CHAMPIONSHIP

La Casa di Varano ha deciso infatti, in collaborazione con la società d'informatica bergamasca AK Informatica, di creare il Dallara Esports Championship, un campionato virtuale realizzato sulla piattaforma Assetto Corsa, in cui a correre sarà la Stradale, supercar di serie da 400 CV, nella sua versione coupé a tettuccio chiuso. Il torneo è formato da cinque gare da correre a Imola, Brands Hatch, Mugello e Spa, e saranno trasmesse sui social del Marchio con tanto di telecronaca.

BENEFICENZA PER PARMA E BERGAMO

Due, gli aspetti fondamentali dell'iniziativa: il primo è che per iscriversi, i gamers dovranno fare una donazione libera, attraverso la piattaforma online, che sarà devoluta alla raccolta fondi per  l'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma e l'ASST Papa Giovanni XXIII di Bergamo, due città attualmente impegnate (soprattutto il centro lombardo) in una dura battaglia contro i contagi da COVID-19. Donazioni che potranno essere fatte da tutti gli spettatori anche durante le gare.

PER I PRIMI TRE, STAGE A VARANO

La seconda curiosità è che ai primi tre classificati verrà concessa l'opportuità di svolgere un tirocinio formativo proprio in azienda.

"La Dallara contribuisce da molto tempo alla evoluzione degli Esports fornendo i modelli matematici delle vetture che abbiamo sviluppato - spiega Andrea Pontremoli, CEO Dallara -: abbiamo iniziato nel 2012 fornendo ad iRacing la vettura Indycar DW12, che inizierà il Campionato 2020 online proprio domani, per poi proseguire con F2, F3, WEC, e poi come non citare la Bugatti Vision, una vettura prodotta solo per il mondo virtuale da GT Sport. Il Motorsport è nel DNA di Dallara fin dalla sua nascita così come lo è la ricerca di nuove sfide ed in un momento storico così particolare, nel quale le competizioni sportive a livello mondiale sono ferme, abbiamo voluto portare Dallara a confrontarsi direttamente con le gare online con questo nuovo progetto. È per la Dallara un modo per essere presenti con le nostre competenze nel mondo dei videogiochi professionali con un’attenzione particolare verso le nuove generazioni e i loro interessi. Siamo quindi molto contenti di intraprendere questa nuova affascinante avventura Dallara Stradale con un Partner che riteniamo competente ed innovativo come AK Informatica".

Nuova autocertificazione aggiornata al 26 marzo: scarica qui il modulo pdf

Alle parole di Pontremoli si aggiungono quelle di Alessio Cicolari, ad di AK Informatica: "Onorati di essere al fianco di Dallara Group con il loro ingresso nel mondo Esports. Sarà un campionato all’insegna del divertimento in questo periodo difficile, un campionato che ci lega nello spirito che abbiamo per il motorsport e per i giochi elettronici. Uno spirito comunemente condiviso anche per la ricerca e sviluppo; Dallara in ambito reale e AK nel virtuale. Una continua evoluzione che, giorno dopo giorno, punta a migliorare l’esperienza e l’intrattenimento per il pubblico".