In molti la aspettavano e desideravano ardentemente. Il tuning della Toyota GR Yaris, elaborato dall’inglese Litchfield Motors, è il sogno fatto realtà di tutti coloro che volevano una compatta aggressiva e agguerrita, un progetto dove gli interventi sono fatti ad hoc per dare vita a un piccolo razzo da strada. L’azienda, inoltre, ha esplicitamente dichiarato il suo obiettivo riguardo alla vettura: sui due modelli di Toyota GR Yaris acquistati si stanno portando avanti, in parallelo, due differenti pacchetti che mirano a implementare sia telaio che motore. Insomma, piccola e arrabbiata.

GR Yaris, la sportiva tascabile si fa bella

Messa a punto del motore

Se la Toyota GR Yaris, già di base, porta in dote 261 CV (vi pare poco?), trazione integrale e cambio manuale, con la cura Litchfield Motors la situazione si fa ancora più interessante. Esperimento dopo sperimento, dall’1.6 turbo a 3 cilindri sono riusciti a tirar fuori (sul banco a rulli) addirittura 300 CV. Merito di una messa a punto del motore e di sapienti ritocchi alla centralina elettronica (in attesa di collaudo finale prima di essere messa in commercio). Tuttavia, dall’azienda inglese ci tengono a specificare che servirà ancora un po’ di tempo prima di riuscire a completare la mappatura di tutti gli algoritmi della centralina Denso originale, ma sono già al lavoro per proporre ai clienti una ulteriore ECU plug-and-play per far alzare ancora di più il livello di potenza della compatta.

Telaio e assetto

Ma gli interventi non sono solo sotto al cofano. Il team di Litchfield si è avvalso della collaborazione di Nitron per dotare la sua Toyota GR Yaris di tutta una serie di kit di sospensioni e pacchetti di configurazione con l’obiettivo di migliorare l’assetto e la qualità (già buona) di guida e in grado di supportare la maggiore potenza erogata. Per adesso, i test fatti indirizzano verso due tipologie di assetto, per la guida più sportiva e per un approccio più delicato. A questi elementi si aggiungono anche quelli nati dalla collaborazione con Makinen Racing: nel dettaglio, si parla di ulteriori dettagli aerodinamici, anche questi pensati per sostenere i nuovi cavalli in più. 

Toyota Yaris GR, ecco la livrea vincitrice del “Design a Rally Car Livery 2020”