Elaborazione elettrica, questo è la Brabus 92R, realizzata dallo specialista tedesco partendo alla Smart EQ ForTwo Cabrio.

Il salto non è enorme, si passa da 82 a 92 cavalli, ma è uno dei primi potenziamenti da un motore elettrico di serie. E il valore sta nella serie limitata e nella personalizzazione.

Ne saranno realizzate solo 50 esemplari, dedicati soprattutto al mercato tedesco, dove il prezzo parte da 46.284 euro, al lordo degli incentivi che arrivano a 9.000 euro.

Brabus 92R guadagna soprattutto 20 Nm di coppia, arrivando a 180 Nm. E questo dovrebbe aumentare le già notevoli dosi di ripresa. Intatta la batteria dalla capacità di 17,6 kWh.

Accelerazione e modalità di guida

La velocità massima resta auto-limitata a 130 km/h, anche per preservare l’autonomia, annunciata in 125 km. L’accelerazione da 0 a 100 km/h invece si completa in 10,9 secondi. Questo se si è in modalità Sport+, selezionabile assieme a Basic (con le specifiche di serie), Eco, che dispone di un più efficiente recupero dell’energica, e Sport.

Brabus, secondo tradizione, ha personalizzato altri particolari. La 92R dispone di ammortizzatori sportivi coilover, cerchi dedicati da 16” davanti e da 17” dietro oltre a personalizzazioni esterne e interne assieme ai badge e alla numerazione della serie.

Nel 2022 arriverà il Suv elettrico di Smart