Brabus 900 Crawler, la dune buggy più cattiva che ci sia

Brabus 900 Crawler, la dune buggy più cattiva che ci sia

Per i suoi 45 anni di attività, il tuner tedesco ha realizzato una speciale serie limitata per affrontare il deserto

di Redazione

5 maggio

Il 2022 è un anno importante per Brabus. Il noto tuner tedesco, infatti, festeggia ben 45 anni e ha deciso di celebrare questa importante ricorrenza con una nuova creazione (limitata a 15 esemplari), che ha chiamato Brabus 900 Crawler. Una vettura decisamente atipica: una sorta di dune buggy molto particolare e realizzata con materiali innovativi. Scopriamola insieme.

Brabus 900 Crawler

Brabus 900 Crawler

L'ultima creazione di Brabus, realizzata in 15 esemplari per festeggiare i 45 anni di attività, è una dune buggy molto particolare spinta dall'M177 V8 Biturbo che eroga addirittura 900 CV e 1.250 Nm, mentre gli interni sono in fibra di carbonio

Guarda la gallery

Brabus Maybach GLS, 800 cavalli per il Suv esagerato

Potente e veloce

Per questa sua creazione, Brabus è partito da una Mercedes Classe G che è stata spogliata di tutto, e alleggerita (via le portiere, per esempio). Sono state però aggiunte sospensioni rialzate (l’altezza da terra supera i 50 cm) e meccanica Gelandewagen, pneumatici da fuoristrada su cerchi in lega scomponibili da 20”. Insomma, un vero e proprio mostro del deserto. Per non parlare del motore, l’M177 V8 Biturbo che eroga addirittura 900 CV e 1.250 Nm, abbinato al cambio automatico 9G-Tronic di Mercedes. E le prestazioni? La velocità massima è di 160 km/h (limitata elettronicamente) e l’accelerazione da 0 a 100 è di 3,4 secondi.

Interni in carbonio

L’estro di Brabus non si ferma certo qui. Per gli interni della sua 900 Crawler, il tuner ha seguito la stessa logica della carrozzeria: via le parti superficiali e non utili alla causa, votata alla leggerezza e all’agilità. I sedili, infatti, sono in fibra di carbonio e rivestiti in Silvertex (tessuto impermeabile che l’azienda utilizza per le sue barche). Pochi fronzoli sulla plancia, dove ha trovato posto un computer di bordo e un navigatore cartografico. E il prezzo? Qui Brabus spara in alto: si parte da 749mila euro.

Cerchi un'auto usata? Guarda qui

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi