Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

Fiat Panda 100HP: la sua storia

Fiat Panda 100HP: la sua storia

La versione sportiva della mitica utilitaria uscì nel 2006, realizzata insieme a Bertone. Spinta da un FIRE 1.4 16 valvole da 100 cv, raggiungeva la velocità massima di 185 km/h e accelerava da 0 a 100 km/h in 9,5 secondi. Piccolo "Pandemonio" che manca terribilmente in gamma

di Redazione

21 ottobre 2020

Un ordinario automobilista di Panda si sarebbe ritrovato spiazzato quando, nel 2006, una volta salito a bordo avesse notato nella plancia l'insolito pulsante "SPORT" al posto del solito "CITY". All'iconica utilitaria di casa Fiat ci aveva infatti lavorato Bertone, che tre anni dopo il lancio della prima versione, insieme al marchio torinese creò una variante sportiva ancora oggi attualissima della mitica citycar, solo parzialmente rivissuta nell'ultimo aggiornamento che ha portato l'inedito allestimento "Sport".

Nuova Fiat Panda, per i 40 anni si regala l'infotainment e non solo

LA PANDA DA 100 CV CON IL FIRE 16 VALVOLE

Fiat Panda 100HP: il nome già diceva tutto. Una Panda da 100 cavalli. Che venivano erogati da un motore necessariamente diverso da quello che spingeva la Panda standard: la nuova versione sportiva venne infatti dotata di un FIRE 1.4 16 valvole che permetteva alla macchina di raggiungere i 185 km/h di velocità massima e un non trascurabile tempo di 9,5 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h, abbinato a un cambio a sei marce. Prestazioni certamente ben diverse da una normale Panda.

Fiat Panda 100HP: FOTO

Fiat Panda 100HP: FOTO

La versione sportiva della mitica utilitaria uscì nel 2006, realizzata insieme a Bertone. Spinta da un FIRE 1.4 16 valvole da 100 cv, raggiungeva la velocità massima di 185 km/h e accelerava da 0 a 100 km/h in 9,5 secondi. Esteticamente spiccavano lo spoilerino posteriore, il paraurti sportivo e la nuova griglia anteriore

Guarda la gallery

Presentata al Salone di Parigi, Panda 100HP rimaneva, dal punto di vista telaistico, fedele alla versione base, pur se con qualche ovvia modifica esterna, necessaria a gestire l'aumento di prestazioni. A un primo sguardo, l'elemento inedito che spicca maggiormente è il piccolo spoiler posteriore, insieme al disegno dei paraurti - decisamente più sportivi -, una griglia di aspirazione più grande e lo scarico cromato. I freni a disco e i cerchi in lega da 15" completavano il quadro esterno.

La gamma Fiat: consulta il listino completo di Auto!

All'interno, tuttavia, oltre al già noto pulsante SPORT che gestiva accelerazione e rigidità dello sterzo, esordivano nuovi sedili sportivi e un nuovo quadro strumenti.

UN...PANDEMONIO DI AUTO

Per chi ancora non era soddisfatto, Fiat mise anche a disposizione il kit Pandemonio, che non prevedeva tuttavia nessun ritocco alla motorizzazione, semmai all'estetica, con pinze dei freni di colore rosso, strisce laterali bianche adesive (oppure rosse nel caso della carrozzeria bianca, anche se la prima verniciatura era grigia), le calotte degli specchietti retrovisori satinate e i cerchi di tipo chrome shadow.

Nel listino dell'usato di Auto, tante occasioni da non perdere a portata di click!

Oggi, Fiat Panda 100HP è più presente sui siti web di annunci online che in giro sulle nostre strade: a cercare informazioni, perlopiù, nostalgici di un tempo in cui si osava di più, e in cui le declinazioni sportive mantenevano fede alla propria vocazione.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi