Car of the YearOrganizzatore del premio
Car of the Year 2021

Porsche, i 5 (+1) modelli che hanno fatto la storia del Marchio

Porsche, i 5 (+1) modelli che hanno fatto la storia del Marchio

Dalla 356 ai moderni Suv, nella storia di Porsche ci sono stati numerosi modelli iconici: ecco la nostra top 5 (+1) della Casa di Zuffenhausen

di Lorenzo Lucidi

30 luglio

Porsche 356

La storia del Marchio tedesco affonda le sue radici nel 1931, con la nascita della società di progettazione di Ferdinand Porsche. Che si occupò, pochi anni dopo, di un progetto importante come quello della Volkswagen Typ1 (poi soprannominato Beetle o, in Italia, Maggiolino) su richiesta diretta di Adolf Hitler. Il primo vero modello Porsche però vede la luce solo molti anni dopo, successivamente al periodo bellico. Si tratta della 356, lanciata nel 1948.

Benché sia stata messa in produzione così tardi, lo sviluppo della 356 era iniziato già prima della Seconda Guerra Mondiale, sfruttando l'esperienza fatta da Ferdinand e dal suo team con la Volkswagen Typ1. Non a caso la base meccanica era analoga a quella della Beetle, così come la disposizione delle componenti meccaniche. Ma le differenze tra la VW e la Porsche erano sostanziali, a partire dalla linea esteriore fino ad arrivare al motore.

Realizzata in varie versioni fino al 1966, la Porsche 356 è stata dotata di propulsori man mano più potenti, con cilindrate dagli 1,1 ai 2 litri, e potenze fino a 130 cavalli. Numerose furono inoltre le versioni derivate dalla coupé, come la scoperta Speedster e la sportiva Carrera, così chiamata dopo la partecipazione della 356 alla Carrera Panamericana del Messico, massacrante corsa in cui la Porsche arrivò terza. Tante le affermazioni in ambito sportivo, dal primo Campionato Europeo Rally alla Liegi-Roma-Liegi, passando per la Coppa delle Alpi, il Campionato Europeo Montagna e altri ancora.

Porsche e Walter Rohrl, leggende di traverso sul ghiaccio

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi