Interni

In questo senso vanno considerati pure svariati altri fattori, a partire ovviamente dallo spazio interno aumentato per finire con la dotazione, passando da un certo miglioramento nella cura degli interni, anche dal punto di vista dei materiali. In particolare, in questo allestimento GT-Line della vettura provata – che porta il prezzo da una base di 28.550 a 30.750 euro – troviamo i sedili sportivi (comunque comodi) abbinati al volante in pelle traforata e ai pedali in alluminio, che si aggiungono al Drive Mode (per guida normale, eco o sport) e ai fendinebbia adattivi a Led, oltre ai sensori anteriori che si sommano alla retrocamera perimetrale (di serie già sulla Allure) e ai vari sistemi di assistenza alla guida.

Tra gli optional (ma alcuni li avremmo preferiti di serie) abbiamo, tra gli altri, i sedili riscaldabili, il tetto panoramico apribile, l’assistenza al parcheggio, interni in pelle, touchscreen da 10”, impianto stereo Focal e in ne ruote in lega da 18 pollici, come quelle visibili in foto, oltre a pacchetti come Drive Assist Plus (che comprende il cruise control adattivo), nonchè l’Advanced Grip Control che migliora la motricità sui fondi difficili. E il prezzo sale... Concludiamo con la strumentazione interamente digitale 3D: sulla 2008 il quadro arriva alla sua (per ora) evoluzione estrema sia in termini di con gurazione che di visualizzazione, pur se alle volte ci si può perdere un po’ (distraendosi) per navigare tra le numerose funzionalità offerte, tra strumenti e infotainment. Resta comunque apprezzabile non solo esteticamente.