Col bollino della concept car la scopriremo a settembre, Salone di Monaco di Baviera, dove il suv smart elettrico introdurrà il modello di serie che verrà prodotto a partire da fine 2023. Quel suv è anticipato dai primi bozzetti di stile, rivelano gli stilemi di un progetto realizzato - il primo - dalla joint venture tra smart e Geely.

Caratteristiche

L'architettura SEA sarà alla base di un modello che dovrebbe posizionarsi nel segmento dei suv urbani ed è strutturata per operare con un sistema elettrico a 800 volt.

AutomotiveLab 2021, scopri con noi il futuro dell’auto

Altre specifiche tecniche si scopriranno a settembre, quel che conta al momento è leggere l'interpretazione del design, sebbene enfatizzata da tratti ultra-caratterizzati, come sempre nel caso delle show car.

Design

Gli sbalzi corti sono l'indizio di un'auto nativa elettrica, che offrirà tanto spazio a bordo in rapporto agli ingombri esterni. Esterno che propone quasi un richiamo alle bombature che furono della smart roadster, con gli archi passaruota, mentre la fascia dei gruppi ottici anteriori è unica. 

Altro tratto distintivo dello stile è l'andamento del tetto, con l'effetto "sospeso" ottenuto anche sui montanti anteriori, sul concept mascherati da una vetratura all'apparenza unica, tra parabrezza e finestrini. Ricercatezze da show car, che dovrebbe creare visivamente un collegamento ideale tra montanti e barre al tetto.