Audi A8 2022, il restyling dell'ammiraglia premium

Audi A8 2022, il restyling dell'ammiraglia premium

Tre motorizzazioni ibride per la super berlina e la top di gamma S8, con potenze da 286 a 571 cv, e numerose novità in tema di design e dotazioni hi-tech

di Redazione

18 febbraio

Arriva nelle concessionarie a marzo 2022, con un carico di dotazioni e tecnologie premium, ma soprattutto con le motorizzazioni ibride leggere e plug-in, con potenze che vanno dai 286 cavalli standard fino ai 571 cv della versione top di gamma S8: è il restyling di Audi A8, presentato in queste ore dalla Casa dei Quattro Anelli.

Audi A8 2022

Audi A8 2022

L'ammiraglia premium di Ingolstadt effettua un restyling nel design - più affilato e sportivo -, nelle dotazioni - esordiscono i gruppi ottici a LED - e nelle tecnologie - infotainment interno anche per i passeggeri sul sedile posteriore. Tre diverse motorizzazioni per la A8 e la top di gamma S8: due benzina e gasolio mild-hybrid e un ibrido plug-in. Le potenze vanno da 286 a 571 cavalli

Guarda la gallery

Estetica ancora più sportiva e cromata

La quarta serie dell'ammiraglia di Ingolstadt si rinnova innanzitutto nel design, più sportiveggiante grazie alle linee affilate e agli ampi passaruota, oltre al pacchetto Chrome che inserisce le cromature in diversi punti, a cominciare dalla griglia. Nuova configurazione anche per le prese d'aria. I colori della carrozzeria tra cui scegliere sono 11, disponibile anche il pacchetto per la verniciatura total black e la novità della personalizzazione sportiva S line. Le misure sono quelle da ammiraglia: nuova A8 è lunga 5,19 metri, larga 1,94 mt, alta 1,47 mt, mentre la versione L a passo lungo arriva a una lunghezza di 5,32 mt.

Gruppo ottico a LED iper-tecnologico

A livelllo di dotazioni, la novità maggiore è rappresentata dal gruppo ottico a LED Digital Matrix, che hanno già debuttato sulla e-tron Sportback, disponibili su richiesta. Questi proiettori permettono una visuale più efficiente grazie al fascio luminoso scomposto in tantissimi pixel tramite la tecnologia Digital Micromirror Device: in pratica, vi sono almeno 1,3 milioni di microspecchi che modificano l'orientamento fino a 5mila volte ogni secondo.

Abitacolo: infotainment anche per chi sta dietro

Luce a LED presente anche nell'abitacolo, dove la parola d'ordine è comfort. Basti pensare che i sedili hanno la funzione massaggio. La gestione dei comandi è affidata all'MMI touch response con due touchscreen da 10,1 e 8,6". Alle informazioni del veicolo si accede tramite l'Audi Virtual Cockpit, mentre l'head-up display fornisce le indicazioni. Ma a spiccare è anche il fatto che l'infotainment sia dedicato anche a coloro che siedono nei sedili posteriori, che potranno infatti disporre di due schermi da 10,1", oltre a un'unità di comando centrale posteriore con telecomando che permette loro di gestire diverse funzioni - tra cui climatizzazione, posizione e la massaggio dei sedili - attraverso uno schermo Oled da 5,7". Gli ADAS sono oltre 40, nei pacchetti City, Tour e Assistenza al parcheggio: da segnalare il Parking Pilot, sistema che consente di effettuare le manovre di parcheggio da remoto tramite l'app myAudi, il sistema Audi Pre-Sense 360°, che insieme alle sospensioni attive riesce a sollevare l'auto fino a 8 cm in caso di rischio d'urto laterale, e il Night Vision, la "luce segnaletica" che avverte della presenza di eventuali pedoni al buio.

Audi e-tron col restyling dal fine 2022 diventerà Q8 e-tron

Motori: dominio ibrido

Nuova Audi A8 è disponibile in Italia in tre diverse motorizzazioni: benzina e Diesel mild-hybrid e plug-in hybrid. Tutte e tre sono abbinate alla trasmissione Tiptronic a 8 rapporti e alla trazione integrale quattro tipica di Audi. Vediamo i motori nello specifico.
Il modello base è A8 3.0 (50) TDi quattro Tiptronic con il V6 turbodiesel mild-hybrid a 48 volt, dalla potenza di 286 cv e 600 Nm di coppia, per un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi e velocità massima limitata di 250 km/h. Il prezzo di listino parte da 100.800 euro, 108.100 per la versione L. Poi abbiamo il plug-in hybrid A8 3.0 (60) TFSi - anche con passo lungo - con turbobenzina V6 3.0 TFSi da 340 cv e 500 Nm abbinato al motore elettrico da 136 cv (462 cv in totale), con batteria agli ioni di litio da 14,4 kWh e autonomia di 61 km in modalità full electric, ma con una velocità non superiore a 135 km/h. Lo 0-100 km/h avviene in 4,9 secondi, velocità massima sempre 250 km/h. Il prezzo di listino parte da 115.500 euro, 122.800 euro per quella a passo lungo.

La top di gamma è S8 da 571 cv

E infine c'è la top di gamma S8, che vanta la spinta del V8 4.0 TFSi biturbo con sistema mild-hybrid a 48 volt dalla potenza di 571 cv e 800 Nm di coppia. Audi S8 2022 accelera da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi. Da segnalare che la S8 offre di serie le sospensioni attive predittive in grado di ridurre al minimo rollio e beccheggio intervenendo elettronicamente sulle singole ruote, lo sterzo integrale dinamico con ruote posteriori sterzanti e il differenziale sportivo. Prezzo necessariamente più alto: si parte da 154.500 euro, ma c'è anche la S8 Sport Attitude, con dotazioni aggiuntive come il tetto panoramico in vetro e i fari a LED: in questo caso, si tocca quota 164.150 euro.

Audi, addio alle piccole A1 e Q2 e punta sulla gamma alta

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi