Abarth Pulse, il primo SUV nella storia dello Scorpione

Abarth Pulse, il primo SUV nella storia dello Scorpione

Basato sull'omonimo modello Fiat recentemente lanciato in Sudamerica, la nuova vettura verrà commercializzata esclusivamente in Brasile

di Redazione

14 marzo

Per la prima volta dal 1949, anno di fondazione, a oggi Abarth ha lanciato il suo primo SUV: è Pulse, derivato dall'omonimo modello che Fiat ha già lanciato in Sudamerica. Perché infatti Abarth Pulse è destinato esclusivamente al Brasile, mercato tra i più floridi per Fiat.

Abarth Pulse

Abarth Pulse

Lo Scorpione lancia il primo SUV della sua storia, pensato esclusivamente per il mercato brasiliano. Non sono stati rivelati i dettagli tecnici, mentre la vettura (basata sul Fiat Pulse già proposto in Sudamerica) presenta esterni in nero lucido e rosso, con doppio terminale di scarico e logo del marchio attraversato da una saetta con i colori della bandiera italiana

Guarda la gallery

Esterni neri e rossi, doppio terminale di scarico

Che sia un'Abarth e non Fiat, lo si intuisce già dai dettagli esterni in nero lucido e dal rosso che riveste spoiler e specchietti, con le connotazioni sportive confermate dai cerchi in lega neri ma soprattutto dal doppio terminale di scarico. Aggressivo anche il logo Abarth posto sui passaruota, che in questo caso oltre al classico Scorpione è attraversato da una saetta con i colori della bandiera italiana.

Potenze? Le ipotesi

I dati tecnici non sono stati ancora rivelati. Giusto per fare un paragone, il Pulse marchiato Fiat è dotato di motorizzazioni 1.0 3 cilindri da 130 cavallli e 1.3 Firefly da 109 cv: è quindi facile ipotizzare come, essendo un'Abarth, si alzeranno sia la cilindrata che la potenza. Abarth Pulse, terza auto dello Scorpione ad arrivare in Brasile dopo la Stilo nel 2002 e la 500 nel 2004, verrà interamente prodotta in Brasile.

Abarth 595 e 695, la gamma della piccola sportiva si rinnova

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi