Nuova Mercedes-AMG C 63 S E Performance, il super-ibrido

Nuova Mercedes-AMG C 63 S E Performance, il super-ibrido

Le prestazioni, la potenza del sistema, i contenuti tecnici  sono ai massimi livelli sulla prima AMG C 63 senza un V8. Un'ibrida plug-in che pensa anzitutto ad andare forte, nonostante il peso

21 settembre

Nasce come un'ibrida plug-in strettamente orientata alla performance, piuttosto che alla ricerca di un'elevata autonomia di marcia in elettrico. In fondo, per questa missione ci sono altre declinazioni di Classe C Phev. 

Batteria "leggera" e spinta dedicata alla prestazione

Appena 13 km è l'autonomia massima garantita dalla batteria, piccola per capacità ma in compenso con un peso di "soli" 89 kg. Si ricarica in corrente alternata a 3,7 kW, oppure durante la guida, con livelli di recupero energetico variabili su 4 step e un massimo di 100 kW.

Quanto va forte il modello chiamato a sostituirsi alla storica sportività AMG C63 V8? Le prestazioni dicono di un'accelerazione in 3"4 sullo zero-cento orari, la velocità massima è di 250 km/h e può essere innalzata a 280/270 km/h, differenze legate all'essere C 63 AMG berlina o wagon.

Il turbo elettrico ad alto voltaggio

Meriterebbe un trattato di tecnica, la narrazione delle soluzioni motoristiche. Ci limitiamo a proseguire il racconto segnalando il turbo elettrico applicato al 2 litri benzina. È una forma diversa da quella già nota su AMG C43 e SL 43, poiché il compattissimo motorino elettrico posto sull'albero del turbocompressore opera a 400 volt e non a 48 volt.

Il compito è il medesimo, cancellare ogni forma di turbo lag, generando l'ottimale pressione di sovralimentazione anche in assenza della forza dei gas di scarico, come avviene nelle fasi di rilascio dell'acceleratore e ritorno.

Resta ancora un dato da sommare alla sportività ibrida firmata Mercedes-AMG E Performance. Si tratta del dato forse dai contorni meno brillanti, poiché dice del peso. La AMG C63 S E Performance berlina si attesta a 2.111 kg, 2.145 kg per la proposta station wagon. Un'elettrificazione che pesa e, rispetto alla precedente generazione di C 63 V8 da 510 cavalli incide per più di 350 kg. 

Infine, sebbene possano sembrare AMG identiche alle versioni Classe C meno potenti, la scocca risulta avere un passo maggiorato di 1 centimetri e carreggiate ampliate di 76 millimetri. Dettagli che fanno la differenza nella dinamica.

Mercedes-AMG C63 ibrida plug-in

Mercedes-AMG C63 ibrida plug-in

Mercedes rivela la prima Classe C AMG priva di un motore V8. Il sistema ibrido E Performance sviluppa una potenza nettamente superiore rispetto al passato, però incide sul peso la presenza della batteria da 90 kg e gli accessori dell'elettrificazione. Le prestazioni e la ricercatezza tecnica sono elevatissime

Guarda la gallery

Indietro

2 di 2

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi