C’è chi la multa ce l’ha proprio di vizio, come un automoblista 50enne di Ivrea che si è fatto beccare dalla polizia locale per ben 3 volte al volante del suo Suv senza assicurazione né revisione. "Sviste" che hanno portato a due multe per un totale di quasi 6.000 euro, anche se c'è da dire che non è il primo che per tre volte si fa beccare dalle forze dell'ordine. Se al primo controllo è riuscita a farla franca, non fermandosi al segnale di alt da parte degli agenti, le altre due volte è stato decisamente punito.

Scatta la maxi multa

Dopo l’alt volutamente evitato, le forze dell’ordine si sono messe in moto per risalire all’identità del proprietario del Suv grazie alle telecamere della zona. Facendo un controllo hanno quindi scoperto la verità: il mezzo oltre a essere privo di assicurazione aveva anche la revisione scaduta da diverso tempo. Il giorno seguente, un nuovo posto di blocco: il conducente, questa volta, è stato costretto a fermarsi e per lui è arrivata una prima multa da 1.000 euro. Non contento della sanzione, l’uomo è stato nuovamente trovato al volante di nuovo sprovvisto di assicurazione e revisione pochi giorni dopo e, com’era prevedibile, è scattata una punizione più amara: sequestro del mezzo, revoca della patente e un’altra sanzione decisamente più salata di 4.775 euro

Guida senza patente con un bimbo a bordo: 5000 euro di multa