Quello di sabato 31 luglio e domenica 1° agosto sarà il primo vero weekend da bollino rosso dell'estate 2021. Il che significa che è previsto traffico intenso in gran parte delle strade italiane, complice il via vai dei vacanzieri che si spostano in auto.

IL TRAFFICO PER SABATO E DOMENICA

Nello specifico, per sabato 31 luglio è previsto traffico intenso al mattino e al pomeriggio, soprattutto nei pressi delle mete dei vacanzieri. Il traffico andrà comunque ad attenuarsi durante le ore serali. Mattinata critica invece quella di domenica 1° agosto, che nel pomeriggio sarà caratterizzata dai primi rientri verso le città. Per entrambe le giornate, è comunque valido il blocco della circolazione dei mezzi pesanti, il sabato dalle 8 alle 16 e la domenica dalle 7 alle 22.

Green pass e viaggi in auto: cosa c'è da sapere per viaggiare in sicurezza

LE STRADE "PEGGIORI"

Chi progetta di viaggiare questo fine settimana dovrà dunque prepararsi a qualche probabile coda. Nello specifico, Anas ha indicato le tratte stradali su cui si concentrerà il traffico maggiore.

Vacanze, cosa fare in viaggio coi bambini in auto

Sono l'autostrada A2 del Mediterraneo che attraversa Campania, Basilicata e Calabria, le SS 106 Jonica e 18 Tirrena Inferiore in Calabria, la A19 Palermo-Catania e la A29 Palermo-Mazara del Vallo in Sicilia, la Statale 131 Carlo Felice in Sardegna, la Pontina nel Lazio, l'Itinerario E45 - SS675 e SS3 bis - in Umbria, Toscana, Emilia Romagna, l'Aurelia (che collega Lazio, Toscana e Liguria), l'Adriatica (Puglia, Molise, Abruzzo, Emilia-Romagna e Veneto), i Raccordi Autostradali RA13 ed RA14 in Friuli-Venezia Giulia, la SS 36 del Lago di Como e dello Spluga in Lombardia, la SS 45 di Val Trebbia in Liguria, la SS 26 in Valle D'Aosta, la SS 309 Romea tra Emilia-Romagna e Veneto, e la Statale 51 di Alemagna in Veneto.