Codice della Strada e le novità limitate: l'inchiesta

Codice della Strada e le novità limitate: l'inchiesta

Una panoramica delle modifiche apportate dal recente Decreto Legge numero 121/2021, denominato Infrastrutture e Trasporti

di Roberto Gurian

31 dicembre

A cavallo dell’inizio di questo decennio si è parlato tanto, e a lungo, di una riforma del Codice della Strada. Le vicende legate all’emergenza pandemica hanno, di fatto, modificato molti meccanismi di legislazione e anche di approvazione parlamentare dei dispositivi di legge. La riforma appare dunque ancora di là da venire ma in ogni caso, nel frattempo, sono state approvate alcune modifiche in base al più recente Decreto Legge numero 121/2021, denominato Infrastrutture e Trasporti. Chi si aspettava direttive di ampia portata è rimasto probabilmente deluso da quelli che sono correttivi di tiro in base anche alla comparsa di nuovi oggetti e veicoli come ad esempio i monopattini elettrici. Una carrellata sulle principali novità è comunque d’obbligo anche per non rimanere spiazzati da regole che tutti i guidatori dovrebbero conoscere, e non solo loro.

1 di 19

Avanti
  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi