Lamborghini, vendite record nel 2021 e in arrivo ci sono 4 novità

Lamborghini, vendite record nel 2021 e in arrivo ci sono 4 novità

Con oltre 8.400 unità vendute è stato il miglior anno per la casa del Toro, che ha in vista il lancio di numerose novità di prodotto e un'elettrificazione della gamma che tra 2023 e fine 2024 sarà completa

12 gennaio

I numeri dicono di una crescita del 13% rispetto alle vendite 2020, per Lamborghini. Il 2021 che si lascia alle spalle la casa di Sant'Agata Bolognese è stato l'anno dell'arrivo al capolinea per Aventador. E' stato anche l'anno dell'annuncio del piano di investimenti da 1,5 miliardi di euro nel corso dei prossimi quattro anni, Cor Tauri verso l'elettrificazione e l'ampliamento della gamma a un quarto modello, interamente elettrico, che vedrà la luce nella seconda metà del decennio.

Urus guida le vendite

Ecco, il successo del marchio è nel record di vendite, 8.405 unità, dove la parte del leone la fa il suv Urus, con 5.021 esemplari venduti. Proprio Urus è atteso a un aggiornamento di metà carriera, il restyling sarà tra le quattro novità che Lamborghini ha in programma di lanciare nel corso dei prossimi 12 mesi. 

Aventador, ibrida in arrivo

Un anno nel quale scopriremo anche l'erede della Aventador, la futura supercar V12 ibrida, già apprezzata nelle forme generali, grazie ai muletti immortalati su strada. Il 2023 segnerà l'avvio della produzione della prima Lambo ibrida, dove Aventador nel 2021 ha pesato nelle vendite per 798 esemplari. Secondo modello più apprezzato dai clienti, Huracan: 2.586 esemplari venduti.

“Questo record ci dà conferma di quattro fattori: la solidità della nostra strategia, l’elevata reputazione che il brand gode a livello internazionale, la competenza e la passione delle nostre persone e l’estrema professionalità e dinamismo dimostrata dai nostri 173 dealer in 52 mercati, che hanno continuato a investire insieme a noi in un periodo di sfide e incertezze", il commento dell'a.d. Winkelmann.

Cina, la domanda corre

Lamborghini cresce in doppia cifra negli USA (+11%), in Germania (+16%) e vola in Asia, con il +55% di vendite tra Cina continentale, Hong Kong e Macao. In Italia la crescita è stata del 3%, 359 Lamborghini prodotte a Sant'Agata si sono "fermate" in terra italica.

LEGGI ANCHE - "Direzione Cor Tauri”: la roadmap dell’elettrificazione Lambo

La presenza globale di Lamborghini è concentrata nell'area Emea per il 39%, il 35% delle vendite è localizzato in America, il 27% nell'area Asia-Pacifico. 

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi