Sembra impossibile ma questo rottame carbonizzato era una Lamborghini Aventador SVJ 63 Roadster

Sembra impossibile ma questo rottame carbonizzato era una Lamborghini Aventador SVJ 63 Roadster

Le immagini che arrivano dal Messico mostrano uno dei soli 63 esemplari della scoperta da 770 cv e 500.000 euro completamente devastato in seguito a un incendio

di Redazione

26 gennaio

Uno dei soli 63 esemplari realizzati di Lamborghini Aventador SVJ 63 Roadster è perso per sempre. Le foto che arrivano dal Messico sono spaventose, e mostrano quella che ormai è a tutti gli effetti un rottame carbonizzato piuttosto che una supercar. Conseguenza di un incidente ancora avvolto nel mistero.

Lamborghini Aventador SVJ 63 Roadster, incidente spaventoso per la scoperta!

Lamborghini Aventador SVJ 63 Roadster, incidente spaventoso per la scoperta!

Uno dei soli 63 esemplari del modello in edizione limitata della Casa di Sant'Agata è stato pizzicato in un'autostrada messicana completamente devastato. Testimoni affermano sia stata avvolta dalle fiamme: si ipotizza che la causa dell'incendio possa essere stato un guasto del motore in seguito a un potente urto. Ignoto il proprietario, ma non risultano vittime o feriti. Anche se recuperare la supercar è ormai impossibile

Guarda la gallery

500.000 EURO AVVOLTI DALLE FIAMME

A diffondere le immagini sul web sono state la pagina Facebook Twister Garage e la testata 24 Morelos. La scena è ambientata in un'autostrada a sud del Messico, tra Cuernavaca e Chilpancingo. In mezzo alla strada, ciò che resta di una Aventador SVJ 63 Roadster, scoperta da 770 cv generati dal suo V12 6,5 litri, in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e velocità massima da 350 km/h, per un prezzo che si aggira (in Italia) intorno ai 500.000 euro. Alcuni testimoni riferiscono che la Lamborghini sarebbe stata avvolta dalle fiamme, venendo poi abbandonata.

Lamborghini Aventador SVJ 63 Roadster, la numero 0 è di Lorenzo

UNA SUPERCAR ORMAI DEVASTATA

Non risultano vittime o feriti, così come è ignoto il nome del proprietario. Twister Garage è anche riuscita a recuperare le foto della SVJ in questione prima dell'incidente, con la sua carrozzeria bianca e nera e il numero 63 sulle fiancate. Un look dinamico e sportivo di cui ormai resta soltanto un ricordo. Recuperare questa Lamborghini è praticamente impossibile, dato che il motore (probabilmente un potente urto dopo aver perso il controllo della vettura è alla causa del guasto del propulsore, che potrebbe aver dato il via all'incendio), la parte anteriore e gli interni non esistono più. E anche la zona posteriore è ormai devastata. Immagini che provocano un duro colpo al cuore degli appassionati.

Ferrari Enzo, che botto: si schianta contro un albero e viene distrutta!

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi