Ford brevetta un drift mode adatto anche alle auto elettriche

Ford brevetta un drift mode adatto anche alle auto elettriche

Funziona senza differenziale: per andare sempre di traverso sfrutta un trucco

di Francesco Forni

25 marzo

Ford ha brevettato negli USA un nuovo drift mode che non fa differenze. Permette di andare di traverso con auto a motore endotermico e auto elettriche.

Un cambio di filosofia rispetto al sistema che esordì su Focus RS MK3, basato anche sul differenziale posteriore. E poi adottato anche da altre Case, quali Audi sulle RS o Mercedes-AMG.

Come funziona il drift mode ecumenico

Il brevetto depositato, la cui messa in produzione di serie non è stata ancora avvallata, agisce solo sui freni. Nei fatti disaccoppia le ruote motorici e frena, con più o meno intensità, fornendo eventualmente coppia per garantire il sovrasterzo di potenza. Non serve più il blocco del differenziale.

Il nuovo drift mode, ecumenico per tutte le vetture, data la sempre maggiore diffusione di modelli elettrici, anche sportivi, Mustang Mach-E (qui la prova di Auto) è la portabandiera, dovrebbe comunque essere adottato.

Leggi anche: Ford, idee di motore a idrogeno ibrido 

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi