Fiat Tipo in divisa: scelta per la nuova flotta dei Carabinieri

Fiat Tipo in divisa: scelta per la nuova flotta dei Carabinieri

La hatchback è stata scelta dall'Arma per rinnovare la flotta: saranno oltre 1.000 gli esemplari consegnati da Stellantis ai militari

di Redazione

19 aprile

Anche la nuova Fiat Tipo si prepara a vestire la divisa dei Carabinieri, aggiungendosi alla lunga lista delle auto del Gruppo che hanno prestato servizio presso l'Arma. La hatchback del Marchio torinese è infatti stata scelta per rinnovare la flotta delle vetture a disposizione dei Carabinieri, e verrà fornita in 1.300 esemplari attraverso il leasing di Leasys. A caratterizzare le Tipo, oltre alla tradizionale livrea Blu Arma con il tetto bianco, una serie di dotazioni specifiche per supportare e facilitare le attività di controllo e intervento.

Fiat Tipo, si arruola nei Carabinieri

Fiat Tipo, si arruola nei Carabinieri

La nuova Fiat Tipo con motore Multijet è stata scelta per rinnovare la flotta dell'Arma

Guarda la gallery

Fiat Tipo, dotazioni specifiche 

Per la sua nuova flotta di Fiat Tipo, l'Arma dei Carabinieri ha optato per una soluzione di leasing attraverso Leasys, la società del Gruppo Stellantis che gestisce i noleggi a lungo termine. Una decisione che consentirà ai militari di disporre di vetture sempre nuove ed efficienti, evitando nel contempo di immobilizzare risorse. Le nuove Tipo dei Carabinieri sono equipaggiate di motore Diesel 1.6 Multijet da 130 cavalli e 320 Nm, un propulsore che garantisce un compromesso tra prestazioni brillanti e consumi contenuti.

Oltre alla tradizionale livrea blu-bianca con strisce rosse e adesivi “112”, le nuove Fiat dei Carabinieri sono dotate di una vasta gamma di dotazioni sviluppate specificatamente su richiesta dell'Arma. Tanti gli equipaggiamenti specifici della Tipo “in divisa”: dai lampeggianti sul tetto ai Led frontali, fino alla sirena bitonale, per poi proseguire con la predisposizione della radio, un altoparlante aggiuntivo e una luce supplementare per consultare le mappe. Presenti poi anche scomparti per portare le armi in dotazione, documenti, tablet e palette, oltre a uno scrittoio scorrevole a una presa di corrente da 12V. A completare la dotazione, un kit per il pronto soccorso, catene da neve autotensionabili e un estintore.

Stellantis e Carabinieri, lunga tradizione

La Tipo si aggiunge a un lunghissimo elenco di vetture dei brand di Stellantis che hanno prestato servizio presso i Carabinieri. Sono infatti numerosi i modelli Fiat, Lancia e Alfa Romeo che negli anni hanno vestito la divisa blu e bianca, ricoprendo il ruolo di “gazzelle” e diventando simboli stessi dell'Arma. Attualmente, oltre alla Tipo, i Carabinieri hanno in dotazione anche la Jeep Renegade e l'Alfa Romeo Giulia, inclusi gli esemplari Quadrifoglio da 510 cavalli che vennero donati dall'allora ad di FCA Sergio Marchionne ai militari dell'Arma.

Tutte le Alfa Romeo dei Carabinieri: dalla prima Gazzella alla Giulia

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi