Incentivi auto 2022, c'è l'ok della Corte dei Conti

Incentivi auto 2022, c'è l'ok della Corte dei Conti

La magistratura contabile dà parere favorevole alla norma, ma ci sono ancora dei punti da chiarire

di Redazione

5 maggio

Pochi giorni fa abbiamo descritto il contesto legislativo che, di fatto, stava bloccando l’erogazione dei tanto attesi incentivi auto. La situazione, però, si è finalmente sbloccata e il Governo ha mosso un deciso passo avanti per ultimare gli ultimi passaggi: la Corte dei Conti ha dati il via libera, dunque non resta che aspettare la pubblicazione del DPCM sulla Gazzetta Ufficiale e l’aggiornamento della piattaforma informatica dell’Ecobonus.

Si rischia il click-day?

Ma come sempre, una buona notizia è bilanciata da una cattiva. La magistratura contabile ha dato l’ok praticamente al fotofinish perché il 5 maggio scadevano i termini per l’approvazione della revisione contabile della norma. La pubblicazione del DPCM sulla Gazzetta Ufficiale è attesa in serata, però, come detto, fino a quando la piattaforma online per la prenotazione degli incentivi non verrà adeguata, i fondi non potranno essere erogati.

Altri giorni, dunque, di attesa e i tempi che si dilatano rischiano di far bruciare in poche ore (come già successo in passato) i soldi messi sul piatto soprattutto per la fascia  61-135 g/km di CO2, segmento per il quale i concessionari hanno già accumulato contratti da quando, il 18 febbraio, il Governo ha annunciato l’iniziativa.

I punti da chiarire

E come se non bastasse, restano ancora due enormi punti controversi che non sono stati chiariti. C’è l’obbligo di mantenere per 12 mesi la vettura acquistata con gli incentivi, cosa succede a chi se ne dovesse disfare prima? Ma soprattutto resta il vincolo dei 180 giorni per immatricolare l’auto, pochi nel pieno della crisi dei chip che ha rallentato la produzione e quindi i tempi di consegna.

Lo schema degli incentivi auto 2022

Senza rottamazione

0-20 g/km CO2: 3 mila euro
21-60 g/km CO2: 2 mila euro

Con rottamazione

0-20 g/km CO2: 5 mila euro
21-60 g/km CO2: 4 mila euro
61-135 g/km CO2: 2 mila euro

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi