Incentivi auto 2022-2024

I primi mesi del 2022 hanno fatto registrare importanti cali nel numero delle immatricolazioni di auto nuove, perdendo fino a quasi il 30% fino allo stesso periodo dell'anno precedente. Per sostenere il comparto auto, messo in serie difficoltà, oltre che dalla crisi dei componenti, anche dalla guerra in Ucraina, il Governo ha deciso di avviare una nuova campagna di incentivi a lungo termine. L'esecutivo ha stanziato quasi due miliardi di euro, che verranno erogati da qui al 2024, per  sostenere l'acquisto di vetture nuove ed ecologiche, includendo ulteriori bonus in caso di rottamazione di un veicolo inquinante con classe inferiore a Euro 5. Uno degli obiettivi principali del Governo è anche quello di spingere il rinnovamento del parco circolante italiano, attualmente tra i più vetusti d'Europa. Oltre che per le elettriche e le plug-in hybrid, sono previsti incentivi anche per le auto con motore endotermico, purché con emissioni non superiori ai 135 g/km di CO2. Basteranno questi provvedimenti a far ripartire il settore auto? Leggi qui le ultime notizie.

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi