Sorpassa la polizia che lo rincorreva in autostrada: alla guida c'è un 14enne!

Sorpassa la polizia che lo rincorreva in autostrada: alla guida c'è un 14enne!

L'episodio è avvenuto sulla A4, tra la provincia di Udine e quella di Venezia. Per i genitori del ragazzino è scattata una sanzione severissima

di Redazione

13 maggio

Una Pantera della Polizia, lo scorso 7 maggio, si trovava in pattuglia lungo l'autostrada A4 tra Latisana (provincia di Udine) e Portogruaro (Venezia), quando all'improvviso si è vista sorpassare da un'altra auto che viaggiava a velocità elevata. Raggiunta e affiancata l'auto, gli agenti hanno trovato una sorpresa ad attenderli: al volante c'era un 14enne.

I 170 anni della Polizia Italiana: le sue auto più iconiche

14enne fermato, il padre tenta di fregare gli agenti...

I poliziotti hanno subito notato che il ragazzo al volante fosse troppo giovane, e hanno così deciso di controllare le persone a bordo, accompagnandole in un'area di servizio, ignari del colpo di teatro che stava per accadere. All'improvviso infatti l'auto incriminata si è bloccata sulla corsia di marcia, scatenando il panico, dato che era in piena autostrada e poteva rappresentare un enorme pericolo per chi stesse accorrendo, soprattutto perché la corsia di emergenza era chiusa per lavori. Non potendo indietreggiare, la Stradale ha così aspettato che l'auto transitasse di nuovo per poi bloccarla nuovamente. A quel punto però un altro colpo di scena: alla guida non c'era più il 14enne ma un uomo adulto che poi si è rivelato essere il padre del ragazzino.

I poliziotti non si sono fatti intortare, e hanno comminato una sanzione severissima ai due genitori. A loro sono stati infatti contestati la guida senza patente, la guida senza aver raggiunto la maggiore età e l'incauto affidamento del veicolo, con in aggiunta 4.000 euro di multa.

A 417 km/h in autostrada con la Bugatti Chiron: nessuna denuncia

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi