Lia Block raccoglie l'eredità di papà Ken: la 16enne corre alla Pikes Peak

Lia Block raccoglie l'eredità di papà Ken: la 16enne corre alla Pikes Peak

La figlia del celebre pilota scomparso lo scorso gennaio tributerà il padre al volante della sua Porsche 911 "Hoonipigasus" da 1.400 cv

di Redazione

5 maggio

Lia Block, 16enne figlia del compianto Ken, raccoglie l'eredità del padre. La giovane infatti parteciperà alla Pikes Peak International Hill Climb 2023 con la Porsche 911 "Hoonipigasus" costruita per il padre lo scorso anno.

Porsche 911 SVRSR Hoonipigasus di Ken Block

Porsche 911 SVRSR Hoonipigasus di Ken Block

Il pilota americano tenterà l'assalto alla 100° edizione della Pikes Peak con questa speciale Porsche 911 rosa da 1.400 cavalli

Guarda la gallery

Niente record, solo un omaggio al padre

La notizia della morte di Ken Block, avvenuta lo scorso 2 gennaio, gettò tutti gli appassionati nello sconforto. La notorietà e la bravura del pilota statunitense era tale da scardinare i confini e di attrarre non soltanto gli appassionati delle derapate o della famosa Gymkhana, ma gli amanti del motorsport tout court. E la notizia lanciata sui social da Lia è una di quelle che fanno bene al cuore. Lia Block, tuttavia, ha specificato che non andrà a caccia di record. Si tratterà invece di una corsa-tributo al padre. Inoltre, per Lia sarà la prima volta alla Pikes Peak, quindi è logico che non voglia esagerare.

Ken Block addio, una vita a ruote fumanti

Una Porsche da 1.400 cv

Ken Block e la sua Hoonigan Racing Division avevano collaborato con BBi Autosport per costruire la "Hoonipigasus" basandosi su una Porsche 911 d'epoca. Con questa vettura, Block sperava di poter ottenere un tempo inferiore agli 8 minuti, battendo l'attuale record della Volkswagen ID.R di 7:57.148 e il record con motore termico conseguito da Sebastien Loeb (8:13.878) con la sua Peugeot 208 T16 appositamente costruita per l'occasione. Il motore biturbo da 4 litri è in grado di erogare 1.400 cv. La vettura è a trazione integrale e, dato che pesa solo 1.000 kg, garantisce prestazioni straordinarie. Un altro aspetto chiave della "Hoonipigasus" è il sistema di sospensioni regolabili in altezza che utilizza i dati del GPS per adattarsi perfettamente alle estenuanti salite. Per quanto riguarda l'aerodinamica, BBi Autosport ha realizzato un enorme splitter anteriore e un'imponente ala posteriore. Purtroppo, l'apparizione di Ken Block alla Pikes Peak dello scorso anno è stata interrotta dal cedimento di uno dei cilindri durante una sessione di prove. A Lia il compito di riprovarci, nel ricordo di papà.

La gamma Porsche: consulta il listino completo di Auto

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi

Auto, copertina del meseAuto, copertina del meseAuto, copertina del mese