Lo spirito del Natale contagia davvero tutti. Anche Nissan, a quanto pare, che per l’occasione ha trasformato una Nissan Leaf in una Nissan Tree, ovvero una sorta di slitta alimentata dalla sua stessa energia rigenerata con un’installazione luminosa a coprire tutta la vettura.

Santa Claus non sarà più l’unico ad avere un mezzo di trasporto speciale” dichiara Helen Perry, Head of Electric Vehicles per Nissan Europe. “In questo periodo così sentito dell’anno, abbiamo voluto dare a Nissan Leaf un volto festoso e comunicare al tempo stesso un messaggio fondamentale. Speriamo che questa speciale edizione possa trasmettere al pubblico i molteplici vantaggi dell’energia rigenerata. A quasi 10 anni dal lancio di Leaf in Europa, Nissan continua a tenere fede al proprio impegno di promuovere uno stile di vita sostenibile anche grazie all’adozione della mobilità elettrica”.

La tecnologia rigenerativa

La slitta ecosostenibile Nissan Tree si caratterizza soprattutto per la sua tecnologia rigenerativa (già presente della Leaf) progettato per accumulare energia quando l’auto si ferma o rallenta. Questo è possibile tramite l’e-Pedal, tecnologia che ricicla l’energia cinetica grazie al pedale dell’acceleratore, e la modalità B (ECO), che fa lo stesso con il freno.

Nissan Leaf, l'elettrica diventa rifugio in caso di emergenza

Le luci

Passiamo allo spirito natalizio e cioè alle luci. Nissan Tree è addobbata con migliaia di Led: non solo palline luminose a ricoprire tutta l’auto, ma anche una renna che troneggia sul tetto. Oltre a richiamare le festività, la trovata dei Led vuole sottolineare il lavoro energetico dei veicoli green: consumano e poi producono energia. Nissan rilascia anche qualche dato. Nissan Leaf rigenera 744 kWh di energia pulita per 18mila km percorsi.

Nissan Leaf regala stabilità elettrica: è la prima auto certificata in Germania