Il Coronavirus gela anche il nuovo Hummer elettrico. Il GMC Hummer EV, risposta al Tesla Cybertruck, sarà presentato con qualche mese di ritardo: è saltata la vernice del 20 maggio.

General Motors, che aveva anticipato il suo truck a batterie in occasione dell’ultimo Super Bowl, ha annunciato che la vettura sarà rivelata quando gli effetti della pandemia saranno meno gravi.

Data cancellata, ma non fissata

Tutto rimandato, ma senza riferimento preciso. La presentazione del GMC Hummer EV quasi certamente sarà comunque fatta entro l’estate.

Il pick-up a batterie, annunciato con numeri eccezionali, potenza di 1.000 cavalli, coppia smisurata di 15.590 Nm, accelerazione da 0 a 100 km/h in 3 secondi e qualche decimo, dovrebbe essere in vendita negli USA entro il 2021: probabilmente a fine anno.

L’autonomia non è stata dichiarata (Tesla Cybertruck, a seconda del modello, varia da 400 a 800 km) ma il mezzo si prospetta d’impatto, anche per il richiamo allo stile del frontale del mitico Hummer degli anni Novanta e Duemila.

Hummer elettrico, il video con LeBron James