Nell’aria e senza fili, over the air wireless, se preferite. Ford ha annunciato l’arrivo su Mustang Mach-E, il suo SUV sportivo elettrico, degli aggiornamenti OTA, over the air, appunto.

Mustang Mach-E, il prezzo parte da 49.900 euro

Anche in questo caso Tesla docet, ma l’Ovale Blu conta di recuperare terreno, fornendo questa tecnologia anche su altri modelli.

Un plus che potrebbe fare la differenza nella soddisfazione dei clienti, per avere i sistemi sempre aggiornati in tempo reale. Riguardano tutta vettura: dai servizi, al multimedia, ma anche il powertrain, motore elettrico e batteria, per avere le prestazioni più efficienti e affidabili.

Gli aggiornamenti possono essere effettuati anche in movimento grazie alla connessione a internet del SUV (e gestiti in background) o di notte mentre si dorme con la Mach-E nel box. 

Upgrade: si possono scaricare quando si vuole

Come per gli smartphone, chi lo desidera potrà definire gli orari per la ricerca e il download degli aggiornamenti. Sia per comodità che per gestire i rari aggiornamenti “pesanti”, poiché Ford annuncia che molti si risolvono in pochi minuti. All’accensione la vettura informerà l’equipaggio di eventuali upgrade.

La tecnologia OTA è stata collaudata con successo in questi mesi di Coronavirus con settaggi effettuati rapidamente da remoto mentre venivano svolti i test su strada. I primi aggiornamenti OTA saranno rilasciati sei mesi dopo le prime consegne del modello.

Ford Mustang è la sportiva più venduta al mondo