Elettrica, alla moda e soprattutto italianissima. Fiat per la nuova generazione di 500, la prima concepita per essere completamente a zero emissioni sin dalla nascita, ha deciso di puntare su casa propria. In quella Torino dove nel 1899 venne fondata la Fabbrica Italiana di Automobili e in cui, nel 1957, venne svelata la prima 500 della storia, ora il nuovo modello incontrerà i clienti. L’appuntamento è per il 14 luglio.

Fiat 500 compie 63 anni e si mette in mostra con Virtual Casa 500

Da Roma a Torino

Fiat ha scelto il proprio flagship store di Mirafiori per la prima delle presentazioni dedicate ai clienti della nuova 500e in versione La Prima. L’evento, previsto per il 14 luglio dalle 18:30 (con accesso contingentato su prenotazione per via delle norme anti-Covid), segue quelli dei giorni scorsi a Roma a Palazzo Chigi e al Quirinale, dove la nuova Fiat è stata presentata al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

La Nuova 500 elettrica, spiega la Casa, è stata pensata, disegnata e ingegnerizzata a Torino e rappresenta un vero prodotto del ‘made in Fiat’ e del ‘made in Torino’. Una concezione diversa dalla precedente generazione del 2007, che era stata presentata con un pirotecnico show sul Po e la cui produzione era stata destinata all’impianto polacco di Tychy.

Italian E-Mobility Stories, 100 realtà della mobilità elettrica si raccontano