Mercedes EQS, l’ammiraglia elettrica, portabandiera del nuovo corso della Stella a tre punte, sarà presentata nelle prossime settimana. Sarà assemblata assieme alla nuova Classe S nella Factory 56 a Sindelfingen.

La Casa di Stoccarda ha anticipato dettagli di design e degli interni. EQS sarà molto differenze da Classe S e in generale dai modelli termici.

La nuova piattaforma realizzata appositamente permette stile e proporzioni orginali. Mercedes annuncia un aspetto da record: il Cx di 0,2 la incorona auto di serie più aerodinamica del mondo.

Abitacolo hi-tech

L’abitabilità sarà superiore anche alla classica limousine a motore termico, grazie al passo allungato in virtù dell’assenza del motore a combustione davanti, dove al posto della classica calandra c’è il Black Panel, di fatto il “quartier generale" di tutti i sistemi e sensori per la guida assistita.Esordisce a richiesta anche la Stella a tre punte senza la corona attorno, proprio come il simbolo originale, che nel 2011 fece il suo esordio.

L’abitacolo presenta l’eccezionale Hyperscreen, che potrà essere ordinato a pagamento al posto della configurazione standard digitale. La quale prevede schermo da 12,3 pollici per la strumentazione da 12,8 pollici per il volante.

Hyperscreen consiste in unico grande schermo curvo che “attraversa” la plancia per ben 1,41 metri. Prevede tra schermi, per strumentazione (12,3 pollici), infotainment (Oled da 17,7 pollici) e per il passeggero (Oled da 12,3 pollici).

er la seconda fila ci sono tre schermi. Due da 11,6 pollici negli schienali della poltrone anteriore. E uno a un tablet che si può usare anche fuori della vettura come un device Android.

L'AI su EQS

Hyperscreen grazie all’intelligenza artificiale, che valuta la situazione a bordo e all’esterno, propone le funzioni indispensabili al momento in primo piano.

Riconoscendo ad esempio situazioni stradali che portano al richiamo quali principali funzioni necessarie a una guida più sicura, efficiente o comoda.

Presente ovviamente anche l’head-up display. In questo universo digitale le due bocchette laterali, con la loro bella forma a turbina estremamente fisica, riportano alla realtà manuale.

Mercedes EQS offre a richiesta assieme al sistema audio Burmester Surround Sound System, tre atmosfere sonore, per rendere più particolare la guida in elettrico.

Sono Silver Waves, Vivid Flux e Roaring Pulse. Tre anche le atmosfere sonore e numerose le funzioni di massaggio, anche per la seconda fila. Sono attivabili anche con i comandi vocali.

A richiesta con l’ Energizing Air Control Plus, che tiene pulito l’abitacolo da M 2.5, NOx, biossido di zolfo, virus e batteri, c’è il profumo, mix di essenze di fico e lino. Si chiama No. 6 Mood Linen, dedicato al primo propulsore elettrico di Mercedes, assemblato nel 1906.

Anteprima Mercedes EQS