Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

Renault 4, il ritorno è fissato per il 2025 con la R 4L elettrica

Renault 4, il ritorno è fissato per il 2025 con la R 4L elettrica

Gilles Vidal definirà lo stile del nuovo modello, che sarà crossover

di Francesco Forni

4 agosto

Dopo R5, tornerà, come già annunciato dalla Casa, anche la mitica Renault 4. Il 2025 sarà l’anno della presentazione della R 4L, compatta elettrica su carrozzeria crossover, che riporterà in auge il nome di uno dei modelli più importanti e iconici del Marchio francese.

Gilles Vidal si occupa dello stile della nuova vettura. Che evocherà le caratteristiche di tuttofare della R4, celebre proprio per la sua semplicità e la sua polivalenza.

I riferimenti di design ci saranno, ma la nuova R 4L non sarà una operazione vintage: si prospetta come sintesi tra crossover e wagon, votata alla praticità. Quindi con seduta alta e protezioni della carrozzeria.

Calandra e fari

Le immagini sono del magazine francese Autoplus di R. Demarets. Si notano la calandra che richiama il passato, affiancata da fari a led, le nervature sul cofano e la vetratura, altro rimando all’originale.

Per il resto nuova R 4L (che in origine era il terzo allestimento, con una dotazione più ricca) sarà diversa. Uno sport utility a elettroni: in numerose caratteristiche la nuova R4 non sarà simile a quella originale. Certamente nel peso: la massa della versione originale del 1961 era di 570 kg, per arrivare fino a 720 kg negli ultimi modelli di produzione.

Sarà più grande

Anche le dimensioni saranno differenti: dai 3,67 metri della prima serie si passerà a circa 4 metri.

La futura Renault 4 dovrebbe essere più grande anche della nuova R5. Pur condividendo la nuova piattaforma modulare dell’Alleanza per le elettriche, la CMF-BEV abbinata a una batteria agli ioni di litio con catodo in nichel, manganese, cobalto dotata di una maggiore efficienza e durata e con un motore da 136 cavalli.

Completerà il terzetto delle compatte elettriche di Renault, dopo Megane, che sarà presentata all’imminente Salone di Monaco (IAA) e la R5, attesa per il 2024.

La mitica R4 è rimasta in produzione dal 1961 al 1993, per un totale di oltre otto milioni di esemplari. Commercializzata in 27 nazioni: Una eredità davvero importante.

Leggi ora: Renault 5 Turbo 3: il mito rivive col restomod "leggerissimo" da 400 cv 

 

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi