Volkswagen Group Italia, al via la mission "goTOzero" per la sostenibilità

Volkswagen Group Italia, al via la mission "goTOzero" per la sostenibilità

Volkswagen Group Italia ha annunciato una serie di iniziative volte alla sostenibilità, attraverso la mission "goTOzero" per ridurre l'impatto ambientale della società

di Redazione

19 ottobre

È un impegno a 360 gradi quello preso da Volkswagen Group Italia per il clima. La filiale italiana del Gruppo tedesco, infatti, ha annunciato un piano a medio termine di iniziative che permetteranno alla società di ridurre significativamente il proprio impatto ambientale entro il 2025. Un impegno che si riassume nella mission “goTOzero”, e che ha come obiettivo finale quello di rendere le attività aziendali completamente sostenibili, ma anche supportare e incentivare l'elettrificazione del parco circolante.

VW all'ITS di Amburgo presenta soluzioni di mobilità intelligente e autonoma

Volkswagen Group Italia, impegno per la sostenibilità

Il passaggio verso una mobilità sempre più green non passa solo attraverso le automobili, ma anche per chi li importa, li gestisce e li vende. Volkswagen Group Italia ha per questo deciso di dare vita a una serie di iniziative volte a ridurre l'impatto ambientale dell'intera filiera. Attraverso la mission “goTOzero”, VGI intende agire su varie aree, per portare progressivamente la società a emettere, direttamente e indirettamente, meno emissioni inquinanti possibili.

Il piano prevede innanzitutto la riduzione delle emissioni di CO2, che dovranno essere ridotte del 30% (rispetto al 2019) entro il 2025, per poi raggiungere la neutralità in termini di anidride carbonica entro il 2050. Un impegno, questo, in linea con quanto imposto dagli accordi di Parigi sul clima. Nel contempo, verrà promossa l'ottimizzazione delle risorse, favorendo l'economia circolare, il riciclo delle risorse e l'utilizzo di energie rinnovabili e materiali ecosostenibili. Con l target di ridurre il fabbisogno energetico della sede di VGI del 20% entro i prossimi quattro anni, ottenendo la certificazione NZEB (Near Zero Emission Building).

Inoltre, continuerà a essere promossa la mobilità elettrica, realizzando soluzioni sostenibili in collaborazione con fornitori e partner, e arrivando a vendere, entro il 2025, almeno il 20% di vetture elettriche o plug-in hybrid. Infine, sempre entro i prossimi quattro anni, verrà conseguito da Volkswagen Group Italia la certificazione del sistema di gestione ambientale. Per rendere VGI sostenibile sotto ogni aspetto, ma anche un esempio di azienda moderna e trasparente.

Volkswagen ID.8, il grande Suv elettrico comincerà dagli USA

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi