Porsche, a Lecce vicino Nardò, un centro per lo sviluppo software

Porsche, a Lecce vicino Nardò, un centro per lo sviluppo software

Le tecnologie digitali ricopriranno un ruolo sempre più determinante nel futuro dell'industria automobilistica

di Francesco Forni

22 giugno

Porsche punta anche sulla Puglia. Il Nardò Technical Center (NTC), di proprietà Porsche e gestito da Porsche Engineering, inaugura una divisione focalizzata sullo sviluppo di software per veicoli intelligenti e connessi.

Il centro prove salentino cresce come come partner tecnologico per lo sviluppo integrato e il collaudo dei veicoli del futuro.

"Le tecnologie digitali ricopriranno un ruolo sempre più determinante nel futuro dell'industria automobilistica. Con la nuova divisione software, possiamo sviluppare e testare questo tipo di funzioni per i nostri clienti direttamente a Nardò - osserva Antonio Gratis, Direttore Generale di NTC - La nuova divisione si concentrerà sulle funzioni di guida altamente automatizzata, sulla comunicazione veicolo-veicolo e veicolo-infrastruttura e sulle soluzioni di connettività. Questa iniziativa rappresenta un ulteriore passo nella continua evoluzione di NTC, da centro di collaudo unico al mondo a polo tecnologico integrato, strettamente interconnesso alle attività di sviluppo e validazione software di Porsche Engineering”.

Porsche, una eccellenza nel Salento 

L'ufficio è stato progettato per divenire un vero e proprio laboratorio di innovazione in cui esperti di software e ingegneri collaboreranno a soluzioni all'avanguardia che potranno poi essere testate in tempo reale sulle piste di prova di NTC, anche grazie alla rete 5G recentemente installata.

"E’ per noi un orgoglio istituire la divisione software in questa area tanto importante -  continua Gratis - Siamo profondamente legati a questa regione, alle sue persone e al potenziale che possiedono, e siamo fieri che la digitalizzazione dell'industria automobilistica passi anche attraverso questo territorio".

La divisione prevede l’assunzione di figure specializzate, tra cui ingegneri informatici, architetti del software, sviluppatori e laureati in informatica. Previsto anche l'ampliamento della collaborazione con partner locali, tra cui l'Università del Salento.

Leggi ora: Porsche 911 Dakar, sportiva inarrestabile 

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi

Auto, copertina del meseAuto, copertina del meseAuto, copertina del mese