Voglia di off-road? Suzuki ha la risposta

Voglia di off-road? Suzuki ha la risposta

Siamo stati al raduno Suzuki 4x4, un evento unico e divertente. Abbiamo partecipato a bordo della Vitara Hybrid, un mezzo estremamente polivalente.

di Alessandro Codognesi

9 novembre 2020

Il 26 settembre Suzuki ha organizzato la nona edizione del suo raduno dedicato ai veicoli 4x4. Teatro della manifestazione è stato l’Appennino parmense, con base operativa Varano de’ Melegari, luogo ideale per questo genere di eventi: da qui si diramano diversi percorsi, tutti rigorosamente off-road. Un evento molto “sentito”, specialmente dagli appassionati e dai possessori di queste auto (Suzuki Jimny, Vitara, Samurai…) e che prevede diversi tipi di itinerari, più o meno tecnici.

Nuovo Suzuki Across: l'evoluzione con la spina

Ibrido da off-road

Quest’anno, Suzuki ha voluto farci partecipare al raduno a bordo di una Vitara Hybrid, proposta sia a trazione anteriore sia con la trazione integrale AllGrip. All’interno dell’abitacolo è identica alle altre: stesso sistema di infotainment con monitor touchscreen di 7 pollici, stessi rivestimenti e materiali, stessa praticità. Il motore è un 1.4 BoosterJet abbinato a un modulo elettrico chiamato ISG che supporta il motore attraverso una cinghia di collegamento. Il sistema, che ha una potenza di 10 kW e una coppia di 50 Nm, è stato rivisto anche nelle logiche di funzionamento. Oltre a fornire, come in passato, il boost in accelerazione, quando si preme la frizione mantiene al minimo il motore termico riducendo ulteriormente i consumi (4,9 l/100 km nel ciclo combinato).

Suzuki, raduno a tutta trazione integrale FOTO

Suzuki, raduno a tutta trazione integrale FOTO

Suzuki e il 4X4 sono unite da un legame storico e indissolubile. È così che si è svolto il 9° Raduno Suzuki 4x4, sabato 26 settembre, lungo l’Appennino Parmense, negli splendidi territori che attorniano la Via Francigena. Per l’annuale incontro degli amanti delle Suzuki 4x4 si può stilare un bilancio molto positivo, con la presenza di 77 vetture Suzuki e tanto divertimento per i numerosi partecipanti, tra cui Carolina Kostner e alcuni atleti Azzurri della FISG-Federazione Italiana Sport del Ghiaccio. Complici condizioni meteo ideali, la giornata ha regalato momenti indimenticabili agli amanti del fuoristrada, che hanno trascorso un sabato lontano dalla città, immersi nella natura. Scenari mozzafiato e prelibatezze locali hanno completato il quadro di un’edizione che al termine ha raccolto consensi unanimi.

Guarda la gallery

Tutto questo permette alla Vitara di esprimere 129 cv (0-100 km/h in poco più di 10 secondi e 190 km/h di velocità massima). Un’auto che può avventurarsi anche sui terreni più impervi, visto che, fino a 60 km/h, invia fino al 50% della coppia all’asse posteriore. È equipaggiata con dispositivi di guida autonoma di livello 2 (frenata automatica d’emergenza, mantenimento corsia, monitoraggio colpi di sonno, riconoscimento segnali stradali, adaptive cruise control). Curiosamente, è disponibile solamente con cambio manuale (peraltro ottimo, corto e preciso).

Suzuki Swace, la wagon ibrida per l'Europa

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi