La sperimentazione automobilistica, in Cina, può essere spesso perniciosa. Ne sono esempio le foto spuntate sul web che mostrano un esemplare della BMW Serie 5 E60 con il doppio rene introdotto su nuova Serie 4 e nuova M3. Ma non è finita qui. Gli "artigiani" hanno allestito ben 2 opzioni diverse: nella prima la E60 assume le sembianze della M3, mentre nella seconda il frontale sembra quello della M2 Competition. 

BADGE SBAGLIATI, PARAURTI FISSATO MALE

I due kit sono circondati dalla confusione: non si sa bene chi l'ha costruito (evidentemente un concessionario), e sulla calandra spuntano i badge "M5" e un generico "M", senza però alcuna pertinenza, dato che sotto il cofano non è presente il dieci cilindri della M5 E60.

BMW M5 E39, prezzo da capogiro per la berlina sportiva bavarese

Badge a parte, il doppio rene cinese risulta abbastana grossolano nella Serie 5 trasformata in M3. D'altronde, le foto fanno anche notare come tra i pannelli del paraurti e il cofano ci siano delle fessure, il che lascia intendere come il pezzo non combaci alla perfezione con la struttura della berlina. Un lavoro abbastanza approssimativo, insomma, soprattutto da un punto di vista estetico. La doppia griglia della "falsa" M2 Competition, invece, almeno dal punto di vista stilistico, non sembra essere male.

QUANTO COSTANO

Quest'ultimo è in vendita sul sito e-commerce Taobao a 231 euro (al cambio), mentre la Serie 5 con doppio rene della M3 costa di più, 322 euro (probabilmente sarebbe stato opportuno invertire i prezzi). A queste cifre, dovrete aggiungere le spese di spedizione.

BMW annuncia la prima sportiva M elettrica nel 2021