Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

Standard Euro 7, Mazda: "Abbracciare l'elettrico ed evolvere i motori endotermici"

Standard Euro 7, Mazda: "Abbracciare l'elettrico ed evolvere i motori endotermici"

La Casa giapponese ribadisce l'importanza di continuare a sviluppare, oltre alla mobilità elettrificata, tutte le tecnologie al momento disponibili, compresi i motori Diesel e benzina, sempre con l’obiettivo di renderle più virtuose e pulite 

di Pasquale Di Santillo

23 aprile

Germania e Francia - in parte Italia, con Stellantis - hanno fatto sentire la propria voce sul caso standard Euro 7. Il nostro Governo in realtà, impegnato in altre faccende, tra vaccini, riaperture varie, ristori e ricoveri globale, sul tema non si è espresso. Nella speranza che almeno stia pensando a qualcosa che tenga in vita il sistema produttivo automobilistico, tra incentivi e strategia globale, stiamo iniziando a raccogliere qualche commento dalle filiali italiane dei vari Costruttori.

Mazda, ad esempio, pur avendo abbracciato l’elettrico con la MX-30, ha sempre sostenuto e difeso i motori endotermici, anche Diesel, a fronte di investimenti importanti nella realizzazione di motorizzazioni alternative che garantissero una sostenibilità e un’efficienza quantomeno pari a quella elettrificata. 

Rachel Griffin e Wisse Trooster a tu per tu con la MX-30 LE FOTO

Rachel Griffin e Wisse Trooster a tu per tu con la MX-30 LE FOTO

Tecnologica, eco-compatibile, e con uno stile “minimal” di grande effetto. L’elettrica giapponese vista attraverso gli occhi di due designers emergenti

Guarda la gallery

Con la MX-30 nell'era della transizione elettrica

Per cui è comprensibile la soddisfazione di Roberto Pietrantonio, Managing Director di Mazda Italia in materia di  nuovi standard per l’Euro 7 che verrà.

Apprendiamo con piacere che la nuova proposta sulla normativa Euro 7 tiene conto del percorso di evoluzione e progresso dei motori endotermici e che la Commissione Europea abbia un approccio tecnologicamente neutro, rispettoso dell’ambiente e della salute delle persone. Mazda si muove nella stessa direzione, ovvero quella di continuare a sviluppare tutte le tecnologie al momento disponibili, compresi i motori Diesel e benzina, sempre con l’obiettivo di rendere queste tecnologie più virtuose e pulite grazie al miglioramento continuo delle tecnologie endotermiche e all'uso della elettrificazione, fondamentali in questa fase di transizione”.

Un modo diverso di essere sostenibili che ovviamente comprende l’attenzione all’evoluzione della tecnologia legata alle esigenze di riduzione dell'inquinamento globale.

"Mazda - ricorda Pietrantonio - è un costruttore presente in 140 Paesi e rispetterà sempre tutte le normative, specialmente quelle europee, proponendo soluzioni tecnologiche che tengano conto di queste, ma soprattutto del bene del pianeta. Un esempio è la nostra vettura 100% elettrica, la Mazda MX-30, dotata di una batteria delle giuste dimensioni, per contenere le emissioni di CO2 durante l’intero ciclo di vita del prodotto.

In linea con la propria strategia multi-solution, Mazda crede nella neutralità tecnologica che i nuovi standard Euro 7 dovrebbero riflettere. L'elettrificazione è un pilastro di tale strategia, infatti entro il 2030 tutte le auto Mazda saranno dotate di una forma di elettrificazione”.

Guidare elettrificato: Tutorial Mazda MX-30

Guidare elettrificato: Tutorial Mazda MX-30

Un auto full electric si guida con logiche diverse rispetto a una tradizionale a combustione, in virtù della tecnica di funzionamento del motogeneratore. Per sfruttare a pieno la trazione e la ricarica generativa, ci sono degli accorgimenti da fare, che scopriamo con l'ausilio della Mazda Mx-30, la prima elettrica di Hiroshima

Guarda il video

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi