Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm, venduti tutti i 500 esemplari

Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm, venduti tutti i 500 esemplari

L'Alfa Romeo più potente di sempre ha registrato il sold-out: la Casa del Biscione festeggia 

di Redazione

1 ottobre

Nel marzo 2020 la presentazione alla stampa e agli appassionti; un anno e mezzo dopo, l'ufficialità: tutti i 500 esemplari di Alfa Romeo Giulia GTA e Giulia GTAm sono stati venduti. Un sold-out netto, che ha reso orgogliosa la Casa del Biscione e felici i suoi clienti, soprattutto coloro provenienti da Cina, Giappone e Australia, alcuni dei Paesi dove sono state acquistate la maggior parte di GTA e GTAm, oltre al mercato europeo (senza dimenticare che le due berline non sono state commercializzate in Nordamerica).

Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm FOTO

Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm FOTO

La storica sigla GTA torna e rivive nella versione più estrema della Giulia. 540 cavalli e 100 kg in meno per una supercar degna dei 110 anni del Biscione

Guarda la gallery

UNA "COLLECTOR'S CAR"

Il modello, secondo le speranze di Alfa Romeo, è così divenuto una "collector's car" a tutti gli effetti: vale a dire, tutte le unità dell'Alfa Romeo più potente di sempre sono nel garage di 500 appassionati e cultori dell'automobilismo. La decisione di produrre esattamente 500 esemplari è un omaggio alla Giulia GTA del 1965 sviluppata dall'Autodelta, poiché questo era il numero richiesto per l'omologazione come auto sportiva nella classe Turismo del Gruppo 2.

Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm, c'è l'ok di Kimi Raikkonen

Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm sono spinte dal V6 2.9 litri turbocompresso da 532 cavalli in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,6 seconid netti. Giulia GTA ha un prezzo di partenza di 175.000 euro, mentre GTAm parte da 185.000 euro.

Alfa Giulia GTA, Biscione all'ennesima potenza

Alfa Giulia GTA, Biscione all'ennesima potenza

Test al Balocco dei modelli pre serie, ma oramai quasi definitivi, delle Giulia GTA e GTAm, le Alfa Romeo stradali più potenti di sempre. Guardate qui!

Guarda il video

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi