Ford Focus, restyling all'insegna della tecnologia

Ford Focus, restyling all'insegna della tecnologia

In occasione del restyling di metà carriera, la Ford Focus guadagna numerosi aggiornamenti tecnologici, a livello sia di infotainment che di ADAS

di Lorenzo Lucidi

14 ottobre

La Ford Focus si rinnova, diventando più tecnologica e connessa, e con un restyling leggero che ne cambia alcuni dettagli estetici. Per il suo aggiornamento di metà carriera, la hatchback dell'Ovale Blu si presenta con motori più efficienti, ma guadagna soprattutto a livello di infotainment e ADAS. In particolare, il nuovo sistema Sync4 con aggiornamenti wireless e un grande schermo da 13,2 pollici, ma anche nuovi fari dinamici.

Ford Focus, restyling tecnologico

Ford Focus, restyling tecnologico

La Ford Focus si aggiorna con un restyling estetico ma soprattutto numerose novità tecnologiche, tra infotainment e ADAS

Guarda la gallery

Ford Focus, restyling in stile Fiesta

Il restyling della Ford Focus si concentra soprattutto sui contenuti, ma i designer della Casa americana hanno comunque introdotto diverse novità anche a livello estetico. Modifiche volte a ringiovanire l'aspetto della hatchback, già collaudate di recente con il restyling della Fiesta. Come per la “sorella minore”, i ritocchi di design della Focus si concentrano nel frontale. Nel dettaglio, la griglia anteriore è stata rivista, e adesso accoglie anche il logo Ford, precedentemente posizionato sul cofano, e anche le prese d'aria sono state ridisegnate.

Minori gli interventi nel resto della vettura, che arricchisce la propria offerta di cerchi in lega e tinte. Tra cui quelli specifici per la ST, con cerchi dal disegno inedito da 18” e 19” e la tinta sportiva Mean Green. Nuovi anche i fari anteriori Dynamic Pixel, in grado di spegnersi parzialmente quando sopraggiungono altre vetture nel senso opposto per non abbagliare gli automobilisti, ma anche di migliorare la visibilità in determinate fasce ad esempio quando si incrocia un ciclista. Gli aggiornamenti sono comuni a tutte le varianti del modello, dalla 5 porte alla station wagon. Quest'ultima guadagna inoltre alcuni litri di bagagliaio (arrivando a quota 1.653 litri di capacità massima) e una serie di soluzioni per facilitare il carico (divisori e materiali facilmente lavabili).

Ford Fiesta 2022, mild hybrid a tutto campo

Tanta tecnologia in più per la hatchback

Ma è dentro che la Focus concentra le sue novità più importanti. A partire dall'aggiornato infotainment, adesso dotato del sistema Sync4 di ultima generazione. Fruibile tramite un grande tablet da 13,2 pollici, include la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto, e prevede aggiornamenti over-the-air attraverso il sistema Ford PowerUp. L'interfaccia, progettata per essere il più possibile intuitiva, sfoggia il caratteristico blu Ford come colore di base, ed è utilizzabile attraverso grafiche 3D e animazioni. Inoltre, è possibile fruire dell'app FordPass per funzionalità aggiuntive anche da smartphone.

Un importante passo avanti è stato fatto anche per quel che riguarda i sistemi di sicurezza: alla lista degli ADAS infatti si aggiunge il Blind Spot Assist, sistema in grado di monitorare gli angoli ciechi e avvisare il guidatore di un possibile incidente agendo sul volante. Presenti, nella lista degli ADAS, anche l'Intersection Assist, pensato per evitare possibili incidenti nelle svolte degli incroci, mantenimento corsia, cruise control adattivo e frenata automatica d’emergenza.

Ford, lotta ai furti tramite app

Ford Focus, la gamma dei motori

La gamma delle motorizzazioni è rimasta sostanzialmente invariata rispetto al modello in vendita fino ad ora, ma i propulsori sono stati ottimizzati e resi più efficienti. Sul fronte dei benzina l'offerta si apre con il 3 cilindri da 1 litro EcoBoost, con 100 cavalli nella versione standard oppure 125 e 155 nelle varianti hybrid a 48V. Disponibile anche il Diesel 1.5 EcoBlue, con 95 o 120 cavalli, per finire con il 2,3 litri EcoBoost da 280 cavalli che equipaggia la sportiva ST.

Ford, investimento da record per due nuove fabbriche negli USA

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi