Nissan X-Trail, come va il Suv ibrido che gira come un elettrico

Nissan X-Trail, come va il Suv ibrido che gira come un elettrico

Con il sistema e-Power e la trazione e-4orce regala sorprese per comportamento dinamico e consumi

di Francesco Forni

14 ottobre

Nissan gioca il suo asso con X-Trail. Suv elettrificato anche a trazione integrale e con sette posti. Una ibrida che si guida come un’elettrica, questo il plus della quarta generazione di uno dei bestseller globali del Marchio giapponese. Una segmento D, lunga 4,68 metri, pensata per le famiglie e per essere l’auto ideale della transizione. Senza la spina e l’assillo di un punto ricarica da trovare o troppo lento. Una caratteristica distintiva.

Nissan X-Trail, il suv ibrido che va come un elettrico su strada

Nissan X-Trail, il suv ibrido che va come un elettrico su strada

Dotato dei sistemi e-Power e e-4orce. Anche a 7 posti.

Guarda la gallery

E-Power, l'ibrido che gioca a fare l'elettrico

L’uovo di Colombo di Nissan, nato in Giappone nel 2016 e già lanciato su Qashqai in Europa, si chiama e-Power.

Nella sostanza il 3 cilindri 1.5 benzina da 158 cavalli produce energia per l’inverter, che la gestisce per la batteria da 2,1 kWh del motore o dei motori elettrici, a seconda delle versioni.

Il benzina non è connesso con le ruote. C’è, per nell’allestimento di partenza, un propulsore elettrico anteriore da 204 cavalli e 330 Nm di coppia e nella versione oggetto nel nostro test anche un motore posteriore da 136 cavalli e 195 Nm, per una potenza di sistema di 213 cavalli. La tecnologia della versione 4WD elettrica è chiamata e-4orce e X-Trail è l’unico modello che al momento la unisce con la e-Power.

Nessuna ricarica. Il tre cilindri a benzina che entra, molto silenziosamente in azione, alimentando un sistema elettrico. Dotato di un rapporto di compressione variabile, lavora sempre nelle condizioni ideali, quando serve più potenza o più economia di esercizio.

Trazione integrale elettrica e gran comfort

Alla prova su strada il riscontro è immediato. La risposta e il comportamento fluido e pronto sono quelli di una elettrica. Il peso notevole, circa 2.000 kg, passa in secondo piano. Il passo di X-Trail e-4ORCE 4WD è proprio quello di un’auto elettrica, ovviamente senza il cambio, capace di uno scatto notevole (0-100 in 7”). La trazione integrale elettrica con torque vectoring offre il vantaggio di una ripartizione immediata della coppia che permette un comportamento impeccabile su asfalto e facilita i passaggi nel fuoristrada leggero.

Altra qualità notevole mutuata dalle vetture del Marchio sono due funzioni facili da attivare, con un tasto. L’e-Pedal, che permette di guidare, nella quasi totalità delle situazioni in città e in statale in pratica usando solo l’acceleratore come freno in rilascio. E il ProPilot Navi, che con classico pulsante blu sul volante attiva la guida assistita di secondo livello avanzato. Pratico e immediato.

Alla resa dei conti, è un gran viaggiare. Votata al comfort, ben insonorizzata, X-Trail mette sul piatto parecchie doti. La souplesse del powertrain e-Power sui percorsi misti, non impegnativi ma nemmeno adatti a una economy run, delle montagne della Slovenia ha ripagato con una buona moneta. 

Marco Toro, Nissan: "Stiamo vendendo il 35% di Nissan Qashqai con la motorizzazione e-Power"

1 di 2

Avanti
  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi