Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

Lancia Rally 037 Stradale, all'asta il primissimo modello del 1982

Lancia Rally 037 Stradale, all'asta il primissimo modello del 1982

In vendita su un portale giapponese la progenitrice della vettura che trionfò nel Mondiale rally: una berlina sovralimentata da 205 cv con una suggestiva livrea Rosso Corsa Pininfarina

di Redazione

22 ottobre

Anno di grazia 1983. Hannu Mikkola vince il Mondiale rally al volante dell'Audi quattro. Nel frattempo, in casa Lancia si festeggia la vittoria del titolo costruttori, grazie alla Lancia 037, l'ultima trazione posteriore a vincere il Mondiale prima dell'avvento della rivoluzione della trazione integrale portata dall'Audi Sport Quattro. Una macchina storica, la 037 Rally, nota ovviamente molto di più per la sua versione da competizione che non quella stradale. Che esiste, eccome: 217 esemplari, numero sufficiente per omologare la variante corsaiola. Oggi, il primissimo (e rarissimo) modello Stradale è proposto all'asta.

Lancia Rally 037 Stradale, all'asta il primo esemplare di sempre

Lancia Rally 037 Stradale, all'asta il primo esemplare di sempre

Realizzata nel 1982 in oltre 200 unità per poterla omologare per il Mondiale rally, la berlina della Casa torinese erogava 205 cavalli e accelerava da 0 a 100 in meno di 7 secondi. Il primissimo modello è proposto all'asta in condizioni perfette, con una livrea Rosso Corsa Pininfarina da brividi

Guarda la gallery

MANTENUTA IN CONDIZIONI PERFETTE

Appuntamento dal 25 al 30 ottobre con il portale giapponese bhauction.com, che mette in vendita la Lancia 037 Stradale numero di telaio ZLA151R00000001. Costruita nel 1982, la macchina sfoggia una stupenda livrea Rosso Corsa Pininfarina, lucidata come se fosse stata appena realizzata, con alettone posteriore e prese d'aria laterali in nero. Si presenta in condizioni ottime, dato che è stata ferma per ben tanti anni prima che il suo proprietario la comprasse nel 1999 in un concessionario piemontese. Nel 2001, in Giappone, è partito un lungo restauro, reso difficile dalla reperibilità dei ricambi originali, infine forniti nientemeno che da Fiat stessa. Il contachilometri è fermo a una quota irrisoria: 554 km.

Kimera Automobili EVO37, il mito è servito

205 CAVALLI

La Lancia Rally 037 Stradale fu originariamente progettata dalla Abarth sulla base della Beta Montecarlo Turbo: montava un 4 cilindri in linea da quasi 2 litri, 16 valvole e sovralimentato da un compressore volumetrico che erogava 205 cv in grado di spingere la vettura a più di 220 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 7 secondi. Rimane a tutti gli effetti un pezzo di storia automobilistica italiana: l'unico modo per possederla è partecipare all'asta di bhauction.com, dove le quotazioni saranno inevitabilmente altissime.

Lancia, i 5 (+1) modelli che hanno fatto la Storia del Marchio

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi