Novitec è ormai un punto di riferimento per quanto riguarda l’elaborazione tuning delle supercar. Da Ferrari a McLaren, passando per Lamborghini, l’elaboratore tedesco, ogni volta che “mette mano” su un grande Marchio, realizza un prodotto destinato a far parlare di sé.

Lamborghini Urus, il tuning ti fa più potente

Parlando del Cavallino Rampante, l’ultimo lavoro è stato ultimato lo scorso agosto sulla 488 Pista, a cui è stato applicato il pacchetto Sports Package.

AUMENTO DELLE PRESTAZIONI

Di certo, Ferrari 488 Pista non è un’auto che ha bisogno di modifiche alle prestazioni del suo V8 3.9 Twin Turbo, il più potente propulsore a otto cilindri mai realizzato a Maranello. Novitec ha comunque “osato”, aggiungendo 81 CV e 128 Nm di coppia ai numeri che la 488 Pista riesce a esprimere. C’è riuscito grazie a un dettagliato tuning alla centralina elettronica e ai sistemi di scarico realizzati in acciaio inossidabile - in alternativa, a marchio Inconel di provenienza F1 -, il cui risultato porta un totale di 791 CV a 7950 giri/min per 898 Nm di coppia.

Con una motorizzazione del genere, servono solo 2,7 secondi per fare lo 0-100 km/h (15 centesimi in meno rispetto al modello base), mentre la velocità massima arriva a 345 km/h, 3 in più della versione non customizzata.

IL CARBONIO DOMINA

Un tuning che si rispetti porta anche modifiche al design della vettura. Esternamente, Novitec ha fatto un ampio uso del carbonio, principalmente per scopi aerodinamici, presente in molti elementi, nello specifico sullo spoiler anteriore e posteriore, nei cappucci degli specchietti, sui triangoli dei finestrini e ai bordi dei fanali posteriori.

Per le gomme, Novitec ha collaborato, come da tradizione, con la statunitense Vossen. Chiamate NF10, gli penumatici sono dei Pirelli P Zero 255/30 ZR21 e 335/25 ZR22 ad alte prestazioni, che rivestono dei cerchi in lega da 21’’ per la parte anteriore e da 22’’ per la posteriore, creati appositamente per la 488 Pista.

SOSPENSIONI AGGIORNATE E ALCANTARA

Come per altre supercar modificate, Novitec ha montato delle sospensioni idrauliche capaci di abbassare l’altezza di 35 mm circa, ma ha anche inserito un sistema di sollevamento dell’assale anteriore che permette al muso della macchina di sollevarsi di 40 mm, così che si possano evitare facilmente ostacoli stradali come dossi o marciapiedi.

In Germania non si sono dimenticati degli interni. Ogni cliente, infatti, può richiedere a Novitec specifici accorgimenti del design o del colore, per un abitacolo proposto di base con l’elegante pelle Alcantara. Sì, Novitec è ormai una garanzia.