Regina delle Q tra i SUV di Ingolstadt, l’Audi RSQ8 vanta già nella versione base numeri eccezionali e prestazioni esaltanti. Cosa succede se un tuner si mette in testa di aumentarne ancora di più le doti già superlative? Il tuner in questione è Wheelsandmore, con sede in Germania e ha trasformato l’Audi RSQ8 in un SUV ancora più aggressivo e potente, così tanto da essere stato ribattezzato con un nome decisamente evocativo, Goliath.

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il nostro listino

Straordinaria potenza

Partiamo subito con le modifiche più importanti. Il kit elaborato da Wheelsandmore fa evolvere l’Audi RSQ8: il motore V8 4.0 litri biturbo nella nuova versione Goliath grazie a interventi nell'elettronica, nelle turbine, nel sistema di scarico e di iniezione eroga fino a 1.024 CV (+424) e coppia massima fino a 1.250 Nm (+450). In realtà, il team di Wheelsandmore ha realizzato ben cinque differenti kit. In base agli interventi, cambiano costi e prestazioni. Raggiunto l’ultimo stage, si arriva alle prestazioni appena citate. Il problema è che tali prestazioni non sono omologate per le strade europee, perciò chi già stava sognando di acquistare Goliath resterà deluso. Sempre parlando di numeri, il tuner tedesco ha diffuso altri dati: da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi e velocità massima che supera i 340 km/h.

Sfoglia la gamma Audi: tutti i modelli sul mercato

Altre modifiche

La trasformazione da Audi RSQ8 a Goliath passa anche dagli enormi cerchi in lega G-Logic da 24’’ con attacco monodado, a cui si abbinano sospensioni pneumatiche regolabili anche da remoto (basta un’app per smartphone).

Audi RS Q3, la versione più cattiva è di ABT

AUTOMOTIVE.LAB - Solo i curiosi scopriranno il futuro dell'auto