Molte volte la fantasia spinge designer e ingegneri a creare delle auto incredibili e capaci di fare la storia, come quelle trovate recentemente in un magazzino segreto in Giappone. Tante altre volte, invece, la fantasia va oltre ogni limite e proprio quegli stessi designer cercano di dare, attraverso concetti derivati dal tuning, nuova linfa vitale a quelle auto che altrimenti sarebbero semplici berline o SUV.

È il caso di Prior Design – azienda tedesca con anni di esperienza nell’elaborazione di qualsiasi tipo di autovettura -, che per l’occasione ha voluto effettuare una vera e propria evoluzione stilistica ad una Dacia Duster, Sport Utility Vehicle dell’Azienda di Pitesti.

Peugeot 205 T16 operazione nostalgia: il kit Dimma trasforma la 308 GTi

Da SUV a belva da corsa

Un’aura da vera “cattiva”. È questo ciò che si percepisce dalle nuove linee conferite al SUV dai ragazzi di Prior Design, che attraverso alcune foto hanno mostrato i render che illustrano le caratteristiche del body kit studiato per rendere più aggressivo e muscoloso il look della Dacia Duster.

La differenza con il modello “reale” si nota soprattutto, oltre che per il suo assetto ultra ribassato, anche per gli enormi passaruota capaci di donare al SUV una marcata e più aggressiva muscolarità. I cerchi in lega da 22”, il paraurti anteriore con spoiler, l’ala posteriore presente sulla sommità del portellone e il doppio terminale di scarico fanno, poi, tutto il resto, rendendo questo tuning veramente un progetto interessante. Al momento non si hanno molte altre informazioni per questo disegno presentato dai Tuner di Prior Design, ma è molto probabile che il body kit della Dacia Duster venga presto commercializzato dall’azienda tedesca.

Renault, ecco la Twizy che si sente una vettura di F1