Dici Gemballa e pensi a Uwe, storico tuner delle Porsche stradali. Poi c'è Marc Philippe, che di Uwe è il figlio e - in uno scenario estraneo alla Gemballa GmbH - dà vita a Gemballa Marsien. Il Progetto Sandbox si trasforma in realtà, 40 esemplari verranno prodotti, o meglio: trasformati partendo da una Porsche 911 Turbo S, la 992 da 650 cavalli con motore boxer 3 litri twin turbo.

Ispirata alla Dakar

L'idea alla base del progetto era di fare qualcosa di diverso dal solito tuning che ricerca potenze sempre più elevate. Piuttosto, immaginando la Parigi-Dakar che fu, interpretare una supercar e renderla idonea a correre sull'asfalto come a muoversi tra gli sterrati. Il nome, Marsien - marziana, in francese - è stato scelto durante la fase di test in Arabia Saudita, nel deserto di Al Faya, terra rossa e paesaggi marziani. Lì è stata sviluppata la Gemballa da rally-raid, omologata per l'impiego su strada.

Motore firmato RUF

Sotto al cofano ha il motore 6 cilindri boxer, elaborato da Ruf, in un primo stadio da 750 cavalli e 930 Nm di coppia, che diventano 830 cavalli con lo Stage 2 dell'elaborazione: turbo a geometria variabile modificati, nuova centralina.

Lo scarico è una linea Akrapovic in titanio, mentre l'assetto è firmato KW, con ammortizzatori regolabili elettronicamente e ad altezza variabile: si passa dai 120 mm da terra della guida su strada ai 250 mm di luce libera per affrontare sterrati e, i più arditi, facili dune. L'impiego in scenari anche desertici ha portato Gemballa a lavorare sull'aspirazione e collaborare con BMC, per un filtro ad alta efficacia.

Altri interventi caratteristici del progetto Marsien, la carrozzeria interamente in fibra di carbonio, con tinte tri-strato perlate o l'opzione di un look carbonio a vista.

Prestazioni e prezzo

Alle doti di off-roader abbina prestazioni elevatissime, 330 orari di velocità massima e 2"6 sullo 0-100 km/h sono valori da supercar pura, certo non l'"ibrido" poliedrico che è Gemballa Marsien.

Ecco, tanta esclusività - ricordando come Porsche abbia in cantiere lo sviluppo di una 911 Safari, simile per concetto, proponendo un assetto rialzato da terra - ha un costo. Ed è decisamente impegnativo: servono 495 mila euro per trasformare una 911 Turbo S generazione 992. Ovviamente, tasse escluse e vettura da trasformare esclusa... 

Leggi anche - Quando le Ferrari 6 cilindri si chiamavano Dino